Ha dedicato gli ultimi 25 anni della sua carriera a combattere l’illegalità nella Città di Fondi, dimostrando grande attaccamento alla professione, dedizione, determinazione e intuito investigativo e, per questo motivo, in occasione del pensionamento, il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto e l’assessore Vincenzo Carnevale hanno voluto tributargli un riconoscimento a nome di tutta l’amministrazione e dell’intera comunità: si è conclusa simbolicamente ieri la carriera del maresciallo dei carabinieri Vincenzo La Rocca, il cui lavoro è stato apprezzato nell’ultimo quarto di secolo dai cittadini in primis, ma anche dai sindaci che si sono succeduti, dai colleghi e dalle altre forze dell’ordine con le quali ha sempre collaborato all’insegna della sicurezza, della legalità e del bene comune. La consegna della targa simbolica ieri mattina in Comune, nell’ufficio del sindaco, dove il primo cittadino e il vice hanno avuto modo di conversare con il maresciallo La Rocca e congratularsi per l’egregio lavoro svolto in città.