Sottoscritto venerdì mattina il Protocollo d’intesa per la regolarità e la sicurezza del lavoro nel settore degli appalti pubblici di lavori del Comune di Latina

Il Commissario Straordinario Carmine Valente con il presidente di Ance Latina, Pierantonio Palluzzi, il direttore Ance Simone Vaudo, il segretario generale della Feneal Uil Massimo Purificato, il segretario generale della Filca Cisl Paolo Masciarelli e il rappresentante della Fillea Cgil Alessio Faustini hanno firmato il documento nell’Aula consiliare

Dichiarazione del Commissario straordinario del Comune di Latina Carmine Valente: “Il badge di cantiere, con il quale i lavoratori saranno registrati nel sistema informatizzato della cassa edile, è un primo importante passo per arrivare alla trasparenza totale nel sistema degli appalti pubblici. Penso nel prossimo futuro anche alla lettura della targa di tutti i mezzi che entrano nelle aree di lavoro. Un sistema efficace per i controlli da remoto mette in moto un meccanismo virtuoso non solo per gli appalti oltre i 150mila euro, cui è destinato questo protocollo che firmiamo oggi, ma anche per tutto il tessuto dell’edilizia formato per lo più da imprese piccole e piccolissime. Il sistema previsto dal protocollo contempla anche la verifica del Durc di congruità del cantiere attraverso la quale si pone attenzione alla sicurezza sul lavoro e al lavoro nero”.