Il Distretto socio sanitario Lt1 in convenzione con il Consultorio della Diocesi di Albano, Centro Famiglia e Vita ha promosso fin dal 2020 il progetto di Promozione e Sensibilizzazione alla cultura dell’Affido familiare. Nell’ottica di una rinnovata attenzione delle politiche regionali all’Istituto dell’Affido, è stato istituito il Servizio Distrettuale Affido del Distretto LT1, per assicurare ai bambini il diritto a vivere in una famiglia, anche quando quella di origine si trovi in difficoltà. Oltre 20 famiglie hanno chiesto di conoscere meglio questo istituto giuridico così importante e partecipato a percorsi di informazione, formazione e valutazione coordinati dal servizio Affido in collaborazione con il Consultorio della Diocesi di Albano, Centro Famiglia e Vita. Il 15 dicembre, alle 16, presso l’Aula Consiliare del Comune di Aprilia, alla presenza dei politici dei comuni del Distretto (Aprilia, Cori, Cisterna e Rocca Massima), sarà presentato il bilancio di questi due anni di attività con gli operatori dei Servizi Sociali e del CFV che quotidianamente si impegnano a garantire il benessere dei bambini e tutelare il loro diritto ad avere “Una famiglia per crescere”.