A Cisterna di Latina la Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza si celebrerà giocando in modo solidale.
Domenica 20 novembre dalle 9.30 alle 13 nell’atrio dell’ex palazzo comunale sita in Corso della Repubblica n.186 si terrà “Mercatingioco”, ovvero la cessione o scambio di giocattoli tra bambini e ragazzi di età compresa tra i 6 e i 14 anni accompagnati da un adulto.
Si potranno vendere oggetti comunemente in uso a bambini e ragazzi quali giornalini, figurine, libri, giocattoli, chincaglieria, soldatini, macchinine, bambole, disegni, piccole collezioni, pupazzi, fumetti, dvd, cd destinati ai bambini, giochi Play Station, Game Boy e oggetti prodotti direttamente dai ragazzi.
La partecipazione è gratuita, ci si dovrà soltanto munire di un proprio tavolo su cui esporre i giochi.
È consentita la cessione e/o lo scambio di altri materiali e attrezzature destinate ai minori, ad esempio attrezzature per l’infanzia, biciclette, ecc., solo se in minima quantità, mentre è vietata ogni iniziativa configurabile come un’attività commerciale a scopo di lucro (l’offerta, la vendita, l’esposizione di oggetti non destinati o non dedicati ai bambini ed ai ragazzi nonché di generi alimentari, animali, piante e fiori, merci nuove, armi proprie ed improprie, oggetti militari e simili, preziosi ecc.).
“Ci tenevamo che “Mercantingioco” si svolgesse in questa giornata, per sottolineare l’importanza inalienabile del Diritto al gioco che ogni bambino dovrebbe poter vivere. Purtroppo ancora oggi nel mondo per molti bambini, a causa di conflitti e povertà, questo non accade – affermano l’assessora alle politiche per l’Infanzia e politiche giovanili, Michela Mariottini, e la delegata al turismo, spettacolo ed eventi, Aura Contarino –. È importante anche che il gioco veicoli messaggi importanti e rappresenti un percorso di crescita e di confronto con l’altro. Questa iniziativa ha anche lo scopo di sensibilizzare i bambini verso chi è meno fortunato di loro ed è per questo che al termine della giornata i partecipanti doneranno dei giocattoli da consegnare ai loro coetanei più fragili».
È possibile iscriversi utilizzando il modulo scaricabile dal sito internet www.comune.cisterna-di-latina.latina.it e che dovrà essere compilato e trasmesso entro le 12 del giorno 18 novembre 2022 al seguente indirizzo email s.riggi@comune.cisterna.latina.it. Ma non è tutto. Sempre domenica a Cisterna, a partire dalle 9, si terrà anche l’evento il terzo Campionato Italiano di Tiro con l’Arco Storico (L.I.A.S. Lega Italiana Arcieri Storici) (A.S.I. Associazioni Sportive e Sociali Italiane). L’evento è organizzato dall’associazione Araldica Tres Tabernae, in collaborazione con l’Onmic e con il patrocinio del comune di Cisterna di Latina e si svolgerà nel centro storico a partire da piazza XIX marzo. Regioni partecipanti: Lazio, Marche, Umbria, Toscana, Marche.