Indimenticabile impresa sportiva da parte della Top Volley Cisterna che domenica ha superato con un rotondo 3-0 i campioni d’Italia della Lube. Un Palasport pieno di tifosi in festa che ha assistito fino al termine dell’incontro la partita, rimanendo a bordo campo per salutare i propri beniamini. La Top Volley Cisterna ora è terza in classifica con 13 punti e sabato alle 18 sarà impegnata a Monza contro la Vero Volley degli ex Stephen Maar e Artur Swarc.

Fabio Soli (coach Top Volley Cisterna): “Senza dubbio siamo soddisfatti della pallavolo espressa e del risultato ottenuto, soprattutto perché venivamo da un momento non semplice dal punto di vista emotivo e delle performance messe in campo nelle ultime partite. Ci siamo confrontati, abbiamo lavorato e sono contento che i ragazzi abbiano ottenuto questo risultato perché ci da ulteriore modo di credere in quello che stiamo facendo. La vittoria con Civitanova è un risultato inaspettato perché è rotondo contro una squadra che sulla carta ha valori decisamente superiori ai nostri, però come molto spesso sta succedendo in questo campionato, bisogna dimostrare sul campo la propria bravura. Speriamo che continui a succedere ciò che è accaduto con la Lube, cioè che conti poco la fama e invece arrivino risultati per il gioco di squadra espresso. Questo gruppo deve continuare a credere di avere potenzialità partendo da una base di grande umiltà e di lavoro che sono i presupposti dei risultati ottenuti fino ad oggi”.