Proseguono con incisività i servizi del controllo del territorio posti in essere dalla compagnia carabinieri di Formia finalizzati alla prevenzione dei reati in genere. I militari della tenenza di Gaeta hanno denunciato a piede libero due uomini ed una donna rispettivamente classe ’72, classe ’99 e classe ’59, tutti di Gaeta, per il reato di falso ideologico in quanto attestavano falsamente il possesso di requisiti personali ed imprenditoriali indispensabili alla partecipazione ad una gara pubblica bandita dal comune di Gaeta il 25 marzo 2021 denominata “Gaeta mare sicuro” per l’affidamento dei servizi o l’organizzazione delle tratte di spiagge libere, gara dalla quale successivamente vennero esclusi.