Proseguono con incisività i servizi del controllo del territorio posti in essere dalla compagnia carabinieri di Formia finalizzati alla prevenzione dei reati in genere, con particolare riferimento a quelli contro il patrimonio. A conclusione di mirate attività investigative da parte dei militari della compagnia carabinieri di Formia, sono stati raccolti e sottoposti al vaglio dell’autorità giudiziaria di Cassino, una serie di elementi a carico di due soggetti ritenuti autori di recenti reati. Nello specifico, i militari del N.O.RM. –Sezione Operativa hanno denunciato un uomo ed una donna della provincia di Napoli, rispettivamente classe ’75 e ’80, poiché al fine di ottenere il beneficio del reddito di cittadinanza omettevano di comunicare all’Inps informazioni inerenti lo stato detentivo proprio o di familiari conviventi, percependo indebitamente denaro, rispettivamente, circa 5.450 euro relativamente al periodo marzo/settembre 2022 e 6.877,58 euro relativamente al periodo ottobre2021/aprile 2022.