Proseguono con incisività i servizi del controllo del territorio posti in essere dalla compagnia carabinieri di Formia finalizzati alla prevenzione dei reati in genere. I militari della stazione di Formia hanno tratto in arresto un uomo di Formia di 42 anni, dovendo scontare la pena di 6 mesi di reclusione e 3 mesi di arresto per violazione delle misure di prevenzione e resistenza a pubblico ufficiale commessi tra il 2014 e 2016 a San Giorgio a Cremano (in provincia di Napoli). L’arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare. I militari della stazione di Itri hanno invece eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione nei confronti di un uomo classe ’79, residente ad Itri, dovendo ancora espiare la pena di 1 anno, 1 mese e 5 giorni 5 per i reati di furto, ricettazione e violenza sessuale commessi nei periodi 1997-99 a Viterbo e nel 2012 ad Itri. L’arrestato dopo le formalità di rito è stato associato presso la casa circondariale di Cassino.