Impensabile la trasformazione di un luogo potenzialmente così interessante in discarica

Andrea Santilli, in merito all’inidoneità dell’ex sito Good Year sottolinea che:

Lo diciamo ormai da settimane, da quando è stato emanato il Decreto del Commissario Emerito Illuminato Bonsignore ed i motivi sono stati ribaditi oggi a mezzo stampa dal Consigliere Regionale Enrico Forte.

Il sito è di forte interesse delle Aziende produttive del nostro territorio, come una grossa realtà denominatata Slim Alluminium, che ha presentato un progetto per produrre energie rinnovabili.

Non a caso già nel 2020 ci fu una delibera di Consiglio Comunale che inserisce l’area dell’ex Good Year all’interno di quelli da “reindustrializzare”, perché strategica all’interno del tessuto produttivo, data l’estrema vicinanza con la Pontina.

Dice bene Enrico, non si può pensare di trasformare un luogo con tali potenzialità in discarica.

Oltretutto oggetto di diversi vincoli localizzati, già ampiamente identificati dal nostro Sindaco in più occasioni.

La beffa e il danno sarebbero tripli: per Cisterna nel ritrovarsi un sito TMB in quella zona, non solo con realtà industriali con forti limitazioni logistiche, ma anche agricole e che riguardano direttamente la cittadinanza che ci vive, la chiusura verso la possibilità di uno sviluppo industriale, ed in ultimo ci sarebbe un contraccolpo sulle realtà industriali ben radicate, a ridosso di quell’ area“.

L’Assessore Andrea Santilli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.