Intervento privato che tuttavia coinvolge anche aree pubbliche e ha trovato una convergenza d’intenti, specificatamente tra la società Floriana e il Comune di Cisterna di Latina

Sono partiti i lavori in via Monti Lepini che interesseranno piazza Cesare Battisti, il tratto iniziale di via Monti Lepini e via Oberdan ridisegnando l’immagine della “porta sud” della città.
Un intervento privato che tuttavia coinvolge anche aree pubbliche e ha trovato una convergenza d’intenti, specificatamente tra la società Floriana e il Comune di Cisterna di Latina, per rendere l’area più funzionale alle esigenze dei residenti e dei servizi esistenti, alla viabilità, oltre che essere un intervento di riqualificazione e decoro urbano.
Sparirà il distributore di carburante dismesso da decenni e al suo posto sorgeranno una rotatoria e una piazza, sarà eliminata la strettoia su via Oberdan e la scuola Volpi avrà a disposizione una nuova via d’ingresso; sul terreno incolto a fianco del PAT troverà sede un parcheggio, e di fronte verranno realizzati tre nuovi e moderni edifici.
«Gli interventi urbanistici di interesse privato che coinvolgono aree pubbliche devono tenere conto, sempre, delle esigenze della cittadinanza e della tutela del bene pubblicospiega l’assessore all’Urbanistica e Lavori Pubblici, Andrea Santilli -, motivo per cui ci siamo fatti promotori di alcune proposte con l’intento di eliminare l’attuale situazione di degrado e di migliorare la viabilità pubblica nell’incrocio più centrale di Cisterna.
La realizzazione di una rotatoria, in sostituzione degli impianti semaforici, mira a decongestionare un punto nevralgico della città e a dotarci di una nuova piazza con spazi verdi utili all’aggregazione.
Via Oberdan verrà allargata portando l’allineamento del marciapiede lato parcheggio del PAT, in modo da eliminare il restringimento ora presente, causa di lunghe code soprattutto in concomitanza con l’uscita degli studenti dalla scuola Volpi.

Sarà realizzato un parcheggio pubblico nell’area adiacente al PAT, che andrà a recuperare i posti auto ora presenti in Piazza Battisti e saranno funzionali all’accesso al PAT.
In ultimo si potrà accedere alla scuola Volpi anche dal parcheggio di via Monti Lepini evitando così di affollare via Oberdan
».
«Siamo soddisfatti della soluzione progettuale raggiuntaconclude Santilli -. È stata nostra premura e volontà elaborare le soluzioni migliori coniugando gli interessi dell’iniziativa privata con proposte per la soluzione delle attuali problematiche presenti in quell’area».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.