Importante riconoscimento per Centro Donna Lilith di Latina


L’Assessora alle Pari Opportunità Pierleoni: «Una donazione che riconosce un’eccellenza territoriale».
Il Centro Donna Lilith di Latina ha ricevuto un importante riconoscimento che ne attesta la competenza e
l’impegno in oltre 30 anni di prezioso lavoro svolto sul territorio. Insieme ad altre 6 realtà antiviolenza italiane, il centro di Latina riceverà in donazione una parte dell’incasso del concerto che si è svolto sabato 11 giugno a Campovolo (RE) dal titolo “Una Nessuna Centomila”, uno straordinario evento musicale contro la violenza di genere organizzato dalle artiste Fiorella Mannoia, Gianna Nannini, Emma, Giorgia, Laura Pausini, Alessandra Amoroso ed Elisa.
Il concerto “Una Nessuna Centomila” è nato proprio con l’obiettivo di dare un aiuto concreto ai centri
antiviolenza e alle organizzazioni che sostengono e supportano i percorsi delle donne di fuoriuscita dalla
violenza e il Centro Donna Lilith di Latina rappresenta una delle realtà italiane che riceverà l’importante
contributo.
Come Assessora alle Pari Opportunità mi fa molto piacere che sia stato riconosciuto il lavoro svolto negli anni dal Centro Donna Lilith. Un lavoro fatto di consulenza, accompagnamento, tutela, sensibilizzazione e prevenzione, sostegno costante alle donne nel loro percorso di uscita dalla violenza. Nel Centro Donna Lilith di Latina sono impegnate tante donne che hanno una conoscenza profonda delle cause della violenza, delle conseguenze che essa ha sulle vittime, del valore di un approccio basato sull’ascolto e la presa in carico.

La donazione lo conferma quale vera e propria eccellenza territoriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *