Proseguono con incisività i servizi del controllo del territorio posti in essere dalla Compagnia Carabinieri di Formia finalizzati alla prevenzione dei reati in genere.

Nel corso della serata di eri (16.06.2022), i militari della Tenenza CC di Gaeta hanno eseguito un’ordinanza di misura cautelare personale a carico di una donna cl. 89 di Gaeta, ritenuta responsabile di rapina aggravata, lesioni personali e minacce. Il provvedimento cautelare è stato emesso dalla competente A.G. sulla base delle risultanze investigative acquisite nel corso delle indagini effettuate dai carabinieri della Tenenza di Gaeta. Nello specifico, la donna si è resa responsabile dei predetti reati perpetrati a Gaeta il 17.02.2022 ai danni di un ragazzo cl.03, affetto di autismo, al quale sottraeva il telefono cellulare, previe minacce e varie aggressioni fisiche per le quali è stato necessario ricorrere alle cure mediche. L’arrestata è stata tradotta agli arresti domiciliari presso la propria abitazione come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria di Cassino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.