Corso pedonale e negozi aperti dal venerdì alla domenica dal 17 giugno al 28 agosto. Musica e spettacoli fino alle ore 24. Multe ai trasgressori

A partire dal prossimo 17 giugno e fino al 28 agosto, il tratto centrale di Corso della Repubblica diverrà un’isola pedonale per passeggiare e sostare in tutta tranquillità dalle ore 20 alle 24.

Il tratto interessato è quello compreso tra l’intersezione con Via A. Manzoni/Via G. Rossini e l’intersezione con Piazza C. Battisti, sul quale sono stati disposti il divieto di sosta con rimozione forzata e divieto di transito.

Con l’occasione i negozi potranno rimanere aperti fino alle ore 24 e potranno tenersi attività di intrattenimento, come esibizioni dal vivo o diffusione di musica che animeranno la città e potranno attrarre clienti e visitatori.

Per questo è stata emessa l’ordinanza 108 che disciplina gli orari di svolgimento delle attività di spettacolo e intrattenimento musicale su aree pubbliche e nei pubblici esercizi.

Si potranno svolgere manifestazioni come musica dal vivo, piano bar, concertini e diffusione sonora, sia all’interno che all’esterno del locale, previa presentazione della SCIA attestante il rispetto della normativa sull’inquinamento acustico, dal 1° giugno al 30 settembre dalle ore 10.00 alle ore 12.30 e dalle ore 17.30 alle 01.00 del giorno successivo; mentre nel periodo compreso tra il 1° ottobre e il 31 maggio dalle ore 10.00 alle 12.30 e dalle ore 17.00 alle 00.30 del giorno successivo.

Per i parchi giochi, luna park e similari, le emissioni sonore sono consentite fino alle ore 24.00.

La musica o altro tipo di emissioni sonore non devono causare disturbo alla quiete pubblica ed il rumore prodotto dall’attività non deve superare i limiti previsti dal piano comunale di zonizzazione acustica (approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 73 del 13/12/2005).

Gli orari stabiliti possono subire restrizioni, anche soltanto per uno o più esercizi, per motivi di ordine pubblico, interesse collettivo o per particolari motivi di disturbo alla quiete pubblica.

È comunque possibile autorizzare, in via straordinaria e su specifica richiesta motivata, spettacoli e intrattenimenti musicali oltre gli orari individuati e sempre nel rispetto della normativa in materia di inquinamento acustico.

Con l’arrivo dell’estate e l’allentamento della morsa del Covid, torna la voglia di stare all’aperto, socializzare e divertirsi – affermano il Sindaco Valentino Mantini insieme all’assessore al Commercio Emiliano Cerro e la delegata al Turismo ed Eventi Aura Contarino -.  La pedonalizzazione del Corso è non soltanto un’occasione per trascorrere serenamente le ore serali del fine settimana, ma anche un’opportunità economica per i nostri esercenti. 

Questi però non devono incidere negativamente sul diritto al riposo dei residenti, né creare situazione di invivibilità o degrado nelle aree interessate, con conseguenti problemi di ordine pubblico. L’ordinanza ha, dunque, proprio l’intento di garantire un’estate piacevole tutelando la quiete e la salute di tutti“.

Per i trasgressori è prevista una multa variabile da 2mila a 20mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.