CISTERNA DI LATINA – Entusiasmo e tanto divertimento nell’esperienza vissuta da centinaia di ragazzi al Palasport di Cisterna di Latina. Tanti giovani atleti hanno partecipato all’open day “Fair to Play” organizzato dalla Top Volley Cisterna nell’ambito della collaborazione con la Marino Pallavolo. “Insieme siamo più forti”, questo il motto delle due società sportive: Cisterna unico team del Lazio nella Superlega nazionale, Marino leader del settore giovanile regionale. Unione di intenti sugellata anche dalle amministrazioni comunali delle due città coinvolte.

Michela Mariottini (Assessore Politiche Giovanili Cisterna). “Queste sono opportunità che sta offrendo il comune. A livello inclusivo e sportivo c’è ampia scelta, questa è una delle migliori a livello agonistico per i risultati raggiunti dalle due società”.

Emanuela Pagnanelli (Assessore allo Sport Cisterna): “A settembre verranno istituite delle borse di studio, in collaborazione con le scuole in cui verranno premiati i giovani che riusciranno in questo sport e magari ne faranno una professione”. 

Lavoro ed impegno sul campo a sua volta suddiviso in mini-campi, praticando i fondamentali della pallavolo tra la voglia sfrenata di disputare una partita. 

Francesco Ronsini (DT Marino Pallavolo): “Sicuramente quando sono entrati c’era un po’ di timidezza, un palazzetto stupendo ed enorme. Sapere che qui giocano i grandi campioni della Superlega nazionale, per i ragazzi è sicuramente emozionante”.

Beatrice Della Penna (Settore giovanile Top Volley Cisterna): “Il nostro obiettivo è far avvicinare più giovani possibile allo sport, con tanta fatica, dedizione e divertimento. Devono entrare in palestra e giocare”.

C’erano tutti, da chi la pallavolo la pratica da qualche anno a chi incuriosito vuole conoscere questa disciplina. Il percorso tra Cisterna e Marino è tracciato.

Sante Marfoli (Presidente Marino Pallavolo): “E’ uno scambio di sinergie e competenze, un apprendere reciproco, crediamo che presto vedremmo i frutti di questa collaborazione”.

Candido Grande (DS Top Volley Cisterna): “Dopo due anni e mezzo di Covid, non si è più entrati nelle scuole, abbiamo un’importante iniziativa che è #accendiamoilrispetto che non si è fatta. Vorremmo ripartire, come per l’iniziativa “Fair to Play” per far divertire tutti i ragazzi di Cisterna”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.