Alle 18 a Palazzo Caetani la presentazione di “Mystery hunters” di Chiara Nasi.

Thriller, amori complicati e un misterioso mulino abbandonato nel romanzo adolescenziale scritto da un’adolescente.

Sarà l’adolescenza raccontata da un’adolescente ad aprire le presentazioni letterarie del mese di giugno a Cisterna di Latina.

Domani, 4 giugno, alle ore 18, con il patrocinio del Comune di Cisterna di Latina, in collaborazione con l’associazione Sintagma, si terrà la presentazione di “Mystery Hunters. Langdale: dove i sussurri superano i rumori”, la storia adolescenziale d’amore, amicizia e avventura avvolta nel mistero, scritta dalla 17enne Chiara Nasi di Cisterna.

La trama, ricca di colpi di scena in cui compaiono temi tipici dell’adolescenza come gli amori difficili, il bullismo, la famiglia, l’uso di alcool e stupefacenti, vede protagonista un gruppo di studenti nell’immaginaria città di Langdale, anche se a un occhio attento non sfugge l’ispirazione o la citazione di vari scenari pontini.

La diciassettenne Lara si trasferisce con il padre nella nuova città e tra i corridoi del liceo Coral Springs High, stringerà nuove amicizie e nasceranno i primi amori.

Ma una serie di misteriosi omicidi legati a un antico mulino abbandonato la sconvolgeranno, tra questi uno la toccherà nel profondo.

Insieme al suo gruppo di nuove amicizie, i Mystery Hunters, sarà messa a dura prova. Ciò nonostante cercherà di trovare la verità su queste morti, a tutti i costi.

Chiara Nasi frequenta il Campus dei Licei Ramadù di Cisterna di Latina, studia canto nell’Accademia Big Soul Mama, ed ha recentemente pubblicato il brano “Love tonight” per la Warner Music Brazil con lo pseudonimo Kiirah.

A dar vita ad alcuni personaggi ed estratti del libro, saranno gli studenti dell’istituto Ramadù frequentanti il laboratorio di teatro e gli attori della Scuola d’Arte FAP di Simone Finotti.

Oltre all’autrice interverranno il Sindaco Valentino Mantini e l’Assessore alla Cultura Maria Innamorato, modererà l’incontro Paola Cherri, docente del Campus dei Licei Ramadù.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.