Terracina, Tripodi: Fatti su Monte Cucca, tratto ferroviario e navette

Linea ferroviaria “Priverno- Fossanova”

”La frana sul Monte Cucca e l’interruzione della linea ferroviaria Priverno Fossanova – Terracina sono al centro delle azioni della Lega dall’insediamento nel 2018”.

Lo ribadisce Angelo Tripodi, capogruppo regionale della Lega, che spiega:

Nella legge di stabilità 2019 sono stati stanziati i fondi, prorogati anche successivamente, per il potenziamento delle navette da Terracina a Monte San Biagio per il triennio 2019-2021. Inoltre, per il Monte Cucca sono stati approvati emendamenti, dall’esame in Commissione Bilancio all’Aula, della Lega per finanziare e snellire le procedure utili alla messa in sicurezza dell’area e al ripristino della tratta ferroviaria Terracina-Priverno Fossanova nelle leggi di stabilità regionale 2021 e 2022.


Non è tutto. Abbiamo inserito il ripristino del tratto ferroviario Terracina – Priverno Fossanova tra le opere e le infrastrutture prioritarie, su sollecitazione delle associazioni di categoria della provincia di Latina, con un emendamento alla proposta di delibera ‘Politiche regionali ed europee 2021-2027’.


A tal proposito, abbiamo richiesto un’audizione nelle commissioni Bilancio-Lavori pubblici alla presenza dell’amministratore delegato e del direttore generale di Rete ferroviaria italiana, insieme agli enti interessati e alla associazione Progetto turismo”, ricorda Tripodi, che conclude: ”Insomma, molto è stato fatto per l’impasse nei quattro anni di legislatura, volto a favorire i comparti produttivi, a partire dal turismo, e il miglioramento delle condizioni di vita dei cittadini e dei lavoratori di Terracina. Continueremo a monitorare e sollecitare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *