Giunta Coletta, Di Cocco: “Forza Italia dica da che parte vuole stare”

“È ormai del tutto evidente come Forza Italia abbia tutta l’intenzione, dopo essere entrata in maggioranza, di fare parte della Giunta Coletta. Dire di aver votato favorevolmente al conto consuntivo per “scelta tecnica” sembra una scusa più che una motivazione, di chi ha piani ben precisi, e cioè di dire sì al bilancio di previsione probabilmente in cambio di qualche poltrona.


Dobbiamo dedurre che Forza Italia abbia gettato la maschera e che abbia ingannato gli elettori, prima con il voto di ottobre e poi sostenendo di voler dare solo un supporto esterno all’amministrazione Coletta.
Non possiamo legittimare questa scelta neppure considerando una supposta buona volontà di Forza Italia di voler indicare in giunta uomini di esperienza che possano imprimere una svolta all’amministrazione. Non è con una delega assessorile che si può cambiare il nulla amministrativo a cui stiamo assistendo in questi primi mesi di secondo mandato per il sindaco Coletta.
Quello che sappiamo per certo, è che se Forza Italia entra ufficialmente nella giunta Coletta, per il centrodestra questo sarà un punto di non ritorno. La giunta Coletta, il sindaco per primo, è di estrema sinistra, quanto di più opposto ci possa essere rispetto ai valori in cui dovrebbero riconoscersi i partiti di centrodestra.
Per Forza Italia è giunto il momento di dire chiaramente da che parte stare, se con Coletta o con il centrodestra, valutandone le conseguenze, perché sarebbe impossibile slegare i fatti di Latina dalle campagne elettorali imminenti per le elezioni regionali e politiche.
Forse Forza Italia vuole forse ergersi ad eroe, ma non è così che si cambiano le sorti drammatiche della città. La rotta si può invertire solo prendendo atto che Coletta non ha i numeri, che quello in atto è puro logoramento non ai danni dell’amministrazione ma ai danni dei cittadini che assistono inermi a questo indecoroso immobilismo. Da tutto ciò se ne esce solo dando agli elettori la possibilità di tornare a votare.

Lo dichiara il portavoce di Fratelli d’Italia Latina Gianluca Di Cocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.