A Formia e a Gaeta (LT), nell’ambito delle iniziative connesse al protocollo d’intesa tra l’Arma dei Carabinieri ed il Ministero dell’Università e della Ricerca sulla “Cultura della legalità”, personale della Compagnia CC di Formia ha partecipato all’incontro didattico con gli studenti (complessivamente circa 300 alunni) appartenenti alle quinte classi dell’Istituto della Scuola Superiore “I.P.S.S.A.R. Angelo Celletti” di Formia e Scuola media “Carducci” di Gaeta, alla presenza dei rispettivi Dirigenti Scolastici, Dott.sse Piantadosi Monica e Macera Maria Rosaria, e del corpo docenti.

Nel corso dell’incontro, cui ha preso parte personale della Stazione CC di Formia, del N.O.RM. – Sezione Radiomobile, della Motovedetta CC 816 Tripodi e della Tenenza CC di Gaeta, sono stati trattati argomenti di attualità inerenti alla sicurezza stradale, all’uso di sostanze stupefacenti, al cyberbullismo, alla pedopornografia, alla legalità ambientale con particolare riferimento all’inquinamento marino. Gli incontri sulla “formazione alla cultura della legalità” sono uno strumento fondamentale per sensibilizzare i giovani e la comunità ad una maggiore responsabilità e attenzione alle problematiche derivanti dalla moderna società. L’investimento sui giovani, sulla scuola, da sempre luogo in cui i cittadini di domani vengono formati e guidati nella conoscenza di ciò che li circonda, mettendo a disposizione l’esperienza quotidiana dell’Arma dei Carabinieri, ha l’obiettivo di prevenire le problematiche che investono la gioventù e di fornire spunti per condividere un percorso comune per comprendere l’importanza del rispetto delle leggi e dei regolamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.