Il 12 maggio, l’adolescenza raccontata da un adolescente
Entra nel vivo la prima edizione del “Maggio della Cultura” organizzato dall’Istituto Comprensivo Plinio Il Vecchio con il patrocinio del Comune di Cisterna di Latina.

L’iniziativa nasce all’interno dei progetti di Orientamento Formativo “Librinsieme3.0”, “Generazioni Connesse” e “#ioscelgolapaceelacooperazione”, che rappresentano l’identità strategica dell’Istituto, secondo le linee di indirizzo della Dirigente Scolastica prof.ssa Fabiola Pagnanelli.Giovedì 12 maggio si svolgerà un incontro con il giovane scrittore Giacomo Bertò, vincitore del premio letterario internazionale “Pegasus Literary Awards” con il suo primo libro “Jackyc’è”, premiato come studente dell’anno 2020 ed elogiato dal Presidente Mattarella per la sua “Lettera alla Scuola”.Giacomo Bertò, in arrivo da Trento, incontrerà alle ore 9:30 gli alunni della scuola secondaria I grado e poi alle 17:00 i ragazzi, i genitori e i docenti dell’I.C. “Plinio il Vecchio” e del territorio nello spazio all’aperto antistante la palestra della scuola Plinio, per parlare di adolescenza, di amore, di amicizia, di emozioni e di valori, e per condividere con il pubblico domande e riflessioni, insieme alla psicopedagogista Marcella Ciapetti.Giacomo rappresenta un modello positivo di adolescente al quale ispirarsi, con la sua carica emotiva ed umana, i suoi valori e il suo sorriso coinvolgente. Un’occasione preziosa per la nostra comunità da non perdere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.