Recupero 14° giornata del 24/04/2022 Girone C Campionato regionale di pallavolo femminile

VOLLEY TERRACINA – SCK VOLLEY CALI ROMA = 3 – 2
(19-25; 25-17; 25-17; 24-26; 16-14)

VOLLEY TERRACINA: De Piccoli, Massa 18, Mariani 26, Dalia 16, Panella 6,
Terenzi 2, Zanfrisco 10, Speroniero 4, Marangon (L). n.e. Picano. 1°
all. Nalli Schiavini, 2° Troccoli.
SCK VOLLEY CALI ROMA: Bagnoli 5, Baione 13, Benedetto 6, Costanzi 6,
D’Aloia 1, Falconio 7, Mari 10, Stenti 16, La Coppola (L1), Talamonti
(L2). n.e. Carano. 1° all. Nobili, 2° all. Melpa.
Arbitri: Maggiacomo, Magliozzi.
V. Terracina: Bv 16, Bs 8, M 8
Cali Roma: Bv 14, Bs 6, M 5
Durata set: ’23, ’25, ’27, ’28, ’19.

Nell’ultima uscita tra le mura casalinghe del PalaCarucci, la Volley Terracina batte la Cali Roma faticando più del dovuto in una gara che poteva essere chiusa prima, causa alcune disattenzioni nella parte finale del quarto set che ne hanno allungato l’esito. In una giornata decisamente storta per la coppia arbitrale che, penalizzando in molte decisioni entrambe le squadre, alimentando un certo nervosismo in campo,
le biancocelesti non hanno offerto quella continuità di gioco vista nelle ultime uscite. Dopo i primi scambi nel segno dell’equilibrio, Cali prova a scappar via, portandosi sul 4-8, costringendo la panchina biancoceleste a chiamare il primo timeout, al rientro Terracina piazza un break di 5-0 e trova il
sorpasso, ma le romane si riportano avanti a metà set con le biancocelesti costrette a rincorrere. Nelle battute finali del parziale, Terracina sotto di cinque, 16-21 subendo molto il servizio ospite e poco
dinamiche nello sviluppo del gioco, cosa che facilita molto il Cali che
va a conquistare il set sul 19-25.
Nel successivo set Terracina parte decisamente meglio e crea subito un solco con le avversarie 10-3, Cali recupera poco dopo qualcosa ma le biancocelesti riallungano andando sul 15-8 con Dalia e Massa
protagoniste. Un improvviso successivo passaggio a vuoto terracinese, consente al Cali di accorciare, ma la giovane Speroniero al servizio e capitan Mariani portano Terracina a due punti dal set, chiuso
vittoriosamente 25-17 con l’ace di Zanfrisco.
La Volley Terracina nel terzo set riparte da dove aveva finito il precedente, subito avanti 7-3 con la panchina ospite a fermare subito il gioco, ma al rientro le cose non cambiano per Cali, Terracina infatti
allunga sul 14-6 facendo spendere il secondo timeout al coach romano. Il divario ora è importante, le attaccanti biancocelesti continuano a buttare palloni a terra, Panella dal centro manda Terracina a due punti dal set chiuso 25-17 con attacco a rete del Cali.
I due aces consecutivi di Terenzi aprono il quarto set per il Terracina, a metà set le padrone di casa sempre avanti con tutte le proprie attaccanti a segno, 12-9, Cali trova più avanti il sorpasso con i tre
aces consecutivi della Mari, Terracina accusa un rilassamento e le avversarie ne approfittano avvicinandosi alla fine del set, parità poco dopo, 21-21, ma alla fine a spuntarla ai vantaggi è la squadra romana
24-26 pareggiando i conti.
Molta confusione in campo ad inizio tie-break con le squadre in perfetta parità 4-4, Cali avanti al cambio campo 7-8, parità negli scambi successivi 11-11 e dopo tanti cambi palla a spuntarla è la Volley
Terracina con il muro finale di Zanfrisco per il 16-14 finale.
stampa@volleyterracina.it
www.volleyterracina.it
Facebook: volley terracina
Instagram: @volleyterracina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.