L’HC Cassa Rurale Pontinia che si avvia verso la storica semifinale scudetto del 4 maggio prossimo (a Pontinia con il Bressanone), in questo momento ha cinque giocatrici impegnate con la Nazionale. Luisella Podda, Eleonora Colloredo e Rocio Squizziato sono con la squadra Azzurra guidata da Giuseppe Tedesco, impegnate nella doppia amichevole con il Lussemburgo, in vista della partecipazione ai Giochi del Mediterraneo in programma dal 25 giugno al 5 luglio a Orano, in Algeria. Sara Di Giugno e Annagiulia Francesconi, invece, sono convocate con la Nazionale italiana di beach handball che si sta allenando a Chieti. «Siamo molto felici che le nostre giocatrici siano coinvolte in questi appuntamenti con la Nazionale, per la nostra società è un grande onore poter contribuire alla crescita del movimento pallamanistico e, di conseguenza, le convocazioni delle nostre atlete sono la testimonianza del grande lavoro che stiamo portando avanti a Pontinia» spiega Mauro Bianchi, il presidente del Club.Le giocatrici della Nazionale concluderanno il loro ritiro domenica prossima, 24 aprile, dopo aver affrontato per due volte il Lussemburgo nel centro sportivo “René Hartmann” di Dudelange, nel sud del paese, mentre prima dei due test-match le atlete hanno sostenuto due giorni di allenamento a Chieti.Di Giugno e Francesconi, invece, con la Nazionale femminile di beach handball si allenano con l’obiettivo di farsi trovare pronte per l’appuntamento di Praga, dove dal 7 al 10 luglio, si giocherà la qualificazione agli EHF EURO 2023. Gli allenamenti agli ordini di Daniel Lara Cobos si stanno svolgendo al ritmo di due sedute quotidiane nella struttura del Planet Beach Stadium di Chieti, situato nelle immediate vicinanze del centro tecnico federale «La Casa della Pallamano». Le cinque giocatrice coinvolte nei due ritiri azzurri torneranno a disposizione di coach Giovanni Nasta a partire da lunedì prossimo, mentre al palazzetto dello sport Marica Bianchi continua il lavoro in ottica play-off. NUOVI ORIZZONTI – Intanto a Pontinia si lavora anche per la prossima stagione sportiva, visto che la società del presidente Mauro Bianchi ha raggiunto l’accordo di sponsorizzazione con la MB Green Energy srl. La società di Matteo Benedetti è specializzata nella consulenza, analisi energetica e vendita di impianti fotovoltaici, e da molti anni è consulente per Fotovoltaico Semplice, il fotovoltaico per ville numero uno in Italia, e altri marchi dell’azienda IMCholding.La MB Green Energy nasce nella provincia di Rieti per poi lavorare con Fotovoltaico Semplice in tutta Italia.«Sono convinto che diventare partner di una società sportiva come la Pallamano Pontinia sia stata una scelta vincente, lo dico a prescindere dai risultati positivi che la squadra sta ottenendo in questo momento e di cui sono molto felice, ma anche perché ho sposato il progetto di un gruppo di persone eccezionali che punta a lavorare duramente e a ricercare l’eccellenza sul campo da gioco proprio come faccio io ogni volta che incontro un cliente e voglio soddisfare le sue esigenze e abbattere il suo debito elettrico – spiega così Matteo Benedetti – Sto seguendo i risultati della squadra in campionato dai giornali e su internet e faccio loro i complimenti. In questo Club esiste un progetto di crescita solido per il futuro che io ho apprezzato e condiviso. Qui ogni persona collabora con grande passione ai risultati di una società che su Pontinia ha una notevole tradizione. Un Club che ha una propria filosofia che oltre al progetto a lungo termine, prevede di raggiungere risultati importati nella massima serie con la prima squadra ma anche una crescita importante di tutto il settore giovanile maschile e femminile».
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.