Aprilia – Domenica 3 Aprile, sala consiliare Comune di Aprilia, presentazione dell’info pointAprilia: Focus sulla disabilità infantileCome orientarsi fra mille difficoltà e baratri burocratici con l’aiuto degli espertiSi parla di disabilità infantile, domenica 3 aprile dalle ore 9.00 alle ore 13.00, all’interno della sala consiliare “Luigi Meddi” del Comune di Aprilia. Organizzato dal Rotary Club di Aprilia e Cisterna, con l’adesione del Club per l’UNESCO di Terracina il patrocinio del Comune di Aprilia, ed in collaborazione con le Associazioni Il Senso della Vita, Compagnia del Sapere e la Fondazione Futura Onlus, il convegno pone l’accento su tre delle principali tematiche legate alla disabilità. Si comincia con il rapporto fra scuola e disabilità, la Disabilità Intellettiva (DI) e il Disturbo dello Spettro Autistico (ASD) sembrano riguardare circa il 2% della popolazione. In Italia, un bambino su 77 fra i 7 e i 9 anni soffre di Disturbi dello spettro autistico (ASD) con un’incidenza maschile di 4,4 ad 1. La famiglia spesso si sente sola a gestire le diverse forme del disturbo, che si manifesta nel primo ciclo scolastico, lasciando alla scuola la gestione di quella che sta diventando una vera e propria emergenza. Focus anche sull’ associazionismo e il ruolo del terzo settore in tema di supporto alle famiglie. E per finire, l’aspetto burocratico, dalla tutela legale al riconoscimento dell’invalidità. Nel corso della mattinata sarà presentato anche il manuale: “Guida pratica per la tutela delle disabilità infantili,” realizzato dalla Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale, la Società Italiana di Pediatria e la ONLUS “Il Senso Della Vita”. Il volume contiene informazioni preziose e puntuali su come affrontare le problematiche legate alla disabilità dei bambini da 0 a 14 anni. L’incontro di domenica, sarà anche l’occasione per presentare l’attivazione di uno sportello di informazioni a disposizione dell’utenza comunale, presidiato da personale messo a disposizione dal Rotary Club Aprilia-Cisterna, lo sportello sarà il ponte fra la famiglia e le strutture socio-sanitarie specifiche. La partecipazione al convegno è libera, nel rispetto delle normative anti – covid vigenti.Per ulteriori info: Dina Tomezzoli Ufficio stampa e Comunicazione cell. : 368 38 99 282

Di admin