Terracina

Lega: ”Verità su scandalo bagnini”

”L’amministrazione comunale dovrà chiarire punto per punto sulle presunte irregolarità e sulle iniziative da mettere in campo riguardo il reclutamento degli assistenti bagnanti a favore dell’Azienda speciale”. Lo annuncia Sara Norcia, consigliere comunale della Lega di Terracina, primo firmatario della richiesta di consiglio straordinario insieme ai colleghi Valentino Giuliani, Massimiliano Tocci, Armando Cittarelli, Francesca Rasi, Alessandra Feudi, Luca Caringi e Antonella Isolani. 
”Dopo l’ex Pro Infantia – spiega Norcia – il Comune di Terracina torna ad essere travolto da un nuovo scandalo, aprendo un altro spaccato inquietante sulle procedure, sugli affidamenti e sui servizi svolti per l’ente. 
Al di là delle singole gravità – aggiunge Norcia – crediamo convintamente che sia giunta l’ora dell’assunzione di una responsabilità politica su una macchina amministrativa allo sbando e intorno al quale emergono delle presunte illegalità, su cui chi governa si meraviglia nonostante sia chiamato a vigilare attentamente sui servizi esternalizzati. Noi andremo fino in fondo a tutela del lavoro, della trasparenza e della legge”, conclude Norcia.











To Top