Latina

Fratelli d’Italia: Coletta la smetta di temporeggiare e assegni le deleghe vacanti

Prendiamo atto che il sindaco Coletta ha presentato una giunta politica, contraddicendosi rispetto a quanto detto nei precedenti incontri avuti con il centrodestra nel quale annunciava una squadra di governo di alto profilo tecnico.
Dobbiamo constatare un cambio di rotta e di strategia. Probabilmente il sindaco punta ad ammaliare qualcuno del centrodestra a suon di poltrone. Noi non siamo interessati a questi giochetti.
Fratelli d’Italia non ha nessuna intenzione di entrare nella giunta Coletta. Coerentemente con le linee nazionali, non possiamo governare insieme a PD e 5 Stelle, così come non possiamo governare con LBC, la stessa forza politica a cui ci siamo tenacemente opposti nella passata amministrazione. Quale gruppo consiliare più numeroso, eserciteremo a pieno regime i compiti di indirizzo e controllo amministrativo che sono prerogativa del consiglio comunale che è a maggioranza di centrodestra.
Dispiace vedere che il sindaco perda altro tempo non assegnando due deleghe importantissime quali l’Urbanistica e lo Sport. La pianificazione urbanistica ha bisogno di ripartire, dopo anni di totale immobilismo. Il settore sportivo richiede con urgenza la risoluzione delle questioni legate all’assegnazione degli impianti. È evidente ancora una volta una mancanza di programmazione e di concretezza, a scapito della città. Chiediamo al sindaco di smetterla di temporeggiare: assegni le deleghe vacanti a tecnici esperti, in modo che la macchina amministrativa possa muoversi senza ulteriori freni.

Lo dichiara il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia Latina











To Top