Latina

Il Quartetto Hayez in concerto al Circolo Cittadino di Latina il 19 novembre per I Concerti d’autunno.

Prosegue la rassegna I Concerti d’autunno che la Fondazione Campus Internazionale di Musica organizza il venerdì pomeriggio al Circolo Cittadino di Latina. Il 19 novembre (ore 18) toccherà al giovane Quartetto Hayez, formazione con pianoforte composta da quattro musicisti provenienti dalla Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano. Ad introdurre il concerto il musicologo Luca Cianfoni.

Giulia Gambaro (violino), Giulietta Bianca Bondio (viola), Andrea Stringhetti (violoncello) e Marco Drufuca (pianoforte) si sono ritrovati a condividere il piacere del fare musica insieme, dando vita a questo giovane ensemble che ha mosso i primi passi nel 2020, sotto la guida di Silva Costanzo e Carlo Feige, e che ora si sta perfezionando con Marco Zuccarini grazie a una collaborazione fra la scuola milanese e la Fondazione Accademia Internazionale di Imola. Di rilievo i primi risultati raggiunti: proprio quest’anno il Quartetto Hayez ha ottenuto il secondo premio al “Concorso Musicale Città di Piove di Sacco” ed è stato finalista al Concorso Nazionale “Borsa di studio Trio Pakosky per Musica da Camera” a Piacenza.

Il debutto a Latina sarà all’insegna della musica di Beethoven e Brahms. Del primo, ad apertura di concerto, il Quartetto in Mi bemolle maggiore WoO 36 n. 1, lavoro più che giovanile, scritto dal musicista tedesco a soli quindici anni probabilmente per qualche evento mondano, per i salotti della nobiltà dell’epoca, in cui i dilettanti aristocratici erano gli stessi esecutori della musica che veniva composta per l’occasione. Di più ampio respiro è il Quartetto n. 1 in Sol minore op. 25 di Johannes Brahms, composto nel 1861 ed eseguito per la prima volta ad Amburgo nello stesso anno, pianista Clara Schumann, con il celebre finale che ricalca temi popolareschi (Rondo alla zingarese). Un finale travolgente che si ricollega a quello spirito delle danze ungheresi cui Brahms dedicò una particolare attenzione nel suo corpus compositivo.

Il Campus comunica inoltre un cambiamento nel programma dei Concerti d’Autunno che riguarda il Trio Sergej il 26 novembre. L’agenda del Trio è stata stravolta dagli esiti del Concorso Internazionale Chopin di Varsavia che ha visto, come è noto, Leonora Armellini, pianista della giovane formazione, classificarsi finalista nella prestigiosa competizione. Il risultato ha determinato nuovi e inattesi impegni per l’artista, che non le permetteranno di esibirsi a Latina con gli altri due musicisti il 26 novembre. Il concerto è dunque rimandato. Il nuovo concerto ospita il Trio Eidos, composto da artisti già noti al pubblico pontino: Ivos Margoni (violino), Stefano Bruno (violoncello) e Giulia Loperfido (pianoforte) che  eseguono il Trio di Mendelssohn già in cartellone, il Trio n. 3 op. 101 di Brahms e “Un breve racconto notturno” di Fabio Massimo Capogrosso.

Link foto

https://www.dropbox.com/sh/tggc8cty6pojeal/AAA94x6oQURw29O0F7wxqtbra?dl=0

Info: green pass obbligatorio. Biglietti: Intero: 10€; Ridotto under 26: 7€ . I biglietti dovranno essere prenotati scrivendo a info@campusmusica.it o su What’s App al n. 3297540544 (fino alle ore 13.00 del giorno di concerto); dovranno essere ritirati non oltre mezz’ora prima dell’inizio del concerto presso la sede del Circolo Cittadino. I biglietti non ritirati saranno messi in vendita. La biglietteria aprirà un’ora prima del concerto. 

Ufficio stampa: Sara Ciccarelli, cell 339 7097061 stampa_festivalpontino@panservice.it

::::::::::::::::::::::::::::::::

venerdì 19 novembre ore 18

LATINA, Circolo Cittadino

venerdì 19 novembre 2021 ore 18
In collaborazione con Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano
Quartetto Hayez
Giulia Gambaro, violino 
Giulietta Bianca Bondio, viola 
Andrea Stringhetti, violoncello
Marco Drufuca, pianoforte

L. van Beethoven, Quartetto in Mi bemolle  maggiore WoO 36 n.1
J. Brahms, Quartetto n. 1 in Sol minore op. 25











To Top