Cisterna

Antonello Merolla: “Pronti a far uscire Cisterna dal suo isolamento e valorizzarla con i fondi del PNRR”

In calendario due incontri, con gli eurodeputati De Meo e Procaccini più il ministro Brunetta

Cisterna, un canale diretto con Europa e Governo

Un percorso diritto e diretto. Il candidato sindaco di Cisterna Antonello Merolla per risollevare le sorti della sua città, reduce da due amministrazioni commissariate e dove l’unica amministrazione che è terminata alla scadenza naturale del mandato è proprio stata la sua (2009-2014), è deciso ad aprire un canale diretto con l’Europa e il Governo centrale, passando per i ministeri.
Una coalizione formata non solo da professionisti, imprenditori e liberi cittadini ma anche da partiti dalla solida tradizione come Fratelli d’Italia, Forza Italia e Udc. Così ecco che l’agenda del candidato Merolla diventa fitta per gli impegni in calendario, tutti tesi a far uscire Cisterna “dal ghetto e dall’emarginazione in cui è stata relegata da troppi anni, politicamente isolata, senza programmazione e con la mancanza di esecutività e incisività che dovrebbero essere i capisaldi di un’amministrazione sana, che ha a cuore le sorti del domani dei suoi cittadini e del suo territorio” sottolinea Antonello Merolla, candidato a sindaco con una coalizione di 6 liste, come Fratelli d’Italia, Forza Italia, Udc e Cisterna Ideale, più le liste civiche Viviamo Cisterna, Cisterna Comune, Cisterna Città.
Così nel calendario di Merolla ecco l’appuntamento mercoledì 22 settembre con l’Europa con l’incontro ‘L’Europa è vicina. L’Europa è qui e ora’ con ospiti gli eurodeputati Salvatore De Meo, membro dei gruppi parlamentari Commissione per l’agricoltura e lo sviluppo rurale, Delegazione al comitato parlamentare di stabilizzazione e di associazione UE-Serbia e Delegazione per le relazioni con l’India, e Nicola Procaccini, membro della Commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni, Delegazione per le relazioni con i paesi dell’Asia meridionale, della Commissione speciale sulle ingerenze straniere in tutti i processi democratici nell’Unione europea inclusa la disinformazione, la Commissione per l’agricoltura e lo sviluppo rurale, .più la presenza preziosa di un tecnico qualificato come Lola Fernandez.

“Gli eurodeputati ospiti sono membri della Commissione agricoltura e sviluppo rurale, uno dei comparti economici più importanti della nostra comunità, che punta molto sulla valorizzazione del kiwi e dell’uva. Alla luce dei fondi del PNRR pronti a confluire in Italia per il programma di rilancio e ripresa sociale ed economica del nostro Paese, Cisterna risponderà presente e sarà pronta a intercettare quei finanziamenti pronti a far tornare a splendere la nostra città” ha dichiarato Merolla.
Dalla settimana di lunedì 27 invece da definire con precisione l’appuntamento con l’incontro programmato con il ministro Renato Brunetta, a capo del dicastero per la semplificazione e la pubblica amministrazione.
Due incontri di prestigio per avvicinare Cisterna al Governo centrale e all’Europa.











To Top