Latina

Zaccheo: “Latina torna ad essere sede centrale della Soprintendenza”

“Una ottima notizia per Latina e per tutto il Lazio meridionale. La nostra città, infatti, dopo anni di subalternità, è divenuta sede centrale della Soprintendenza “Archeologia, Belle Arti e Paesaggio” per le province di Latina e Frosinone.

La nostra città, dunque, in prospettiva del grande ruolo che dovrà svolgere per il suo Centenario, ha smesso di essere una dependance e potrà giocare un ruolo decisivo in ambito culturale.

Quando ero Sindaco mi impegnai moltissimo per ottenere questo risultato lavorando in sinergia con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e Turismo.

La Soprintendenza, dunque, ha sede presso il palazzo dell’ex O.M.N.I. ( Opera Nazionale Maternità Infanzia), uno dei gioielli di fondazione progettato nel 1932 dall’Architetto Oriolo Frezzotti.

Un sincero augurio di buon lavoro alla Dott.ssa Dora Catalano, valente storica dell’arte, per questo suo nuovo incarico. Sarà mia premura fissare, già nelle prossime ore, un primo incontro con la Soprintendente.

Un ringraziamento per il lavoro svolto fin qui va, infine, alla Dottoressa Paola Refice”.











To Top