Formia

Rissa: il Questore emette tre Daspo Willy

Tre provvedimenti di divieto di accesso agli esercizi pubblici ed ai locali di pubblico intrattenimento – il cosiddetto Daspo Willy – sono stati emessi dal Questore di Latina.

La nuova normativa, entrata in vigore lo scorso ottobre, prevede la facoltà per il Questore di disporre, per ragioni di sicurezza, tale divieto nei confronti delle persone ritenute socialmente pericolose in quanto resesi responsabili di gravi disordini avvenuti in pubblici esercizi o in locali di pubblico trattenimento ovvero nelle immediate vicinanze degli stessi.

Questa volta i destinatari sono tre giovani di Formia (LT), che nello scorso mese di maggio si erano resi protagonisti di una violenta rissa scatenatasi nel cuore della movida formiana: i tre erano stati quindi denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Cassino (FR) dai Carabinieri del posto.

Il Questore di Latina, su proposta dei Carabinieri di Formia, ha ora emesso i provvedimenti di divieto di accesso, per la durata di sei mesi, ai locali pubblici o aperti al pubblico e destinati alla somministrazione di alimenti e/o bevande quali pub, taverne, bar e ristoranti, nonché ai locali di pubblico intrattenimento quali discoteche, locali notturni, locali da ballo ricadenti nel Comune di Formia (LT).











To Top