velletri

Il vincitore del Premio Strega a “Velletri Libris”: pienone per Emanuele Trevi autore di “Due vite”

L’attesissimo ospite della rassegna internazionale di letteratura “Velletri Libris”, lo scrittore e vincitore del Premio Strega 2021 Emanuele Trevi, non ha deluso le aspettative del numeroso pubblico accorso al Chiostro e insieme all’autrice Elena Stancanelli ha presentato il libro “Due vite” (NeriPozza).

Dopo le anteprime curate da Massimo Morassut e Umberto Savo, lo scrittore romano è salito sul palco insieme alla sua intervistatrice e ha iniziato una presentazione a dir poco ipnotica: dalla funzione della letteratura alle tecniche di scrittura, dai metodi personali che portano alla nascita di un romanzo fino all’editing, non si è parlato solo del libro ma anche della sua genesi e in maniera assolutamente coinvolgente. “La letteratura”, ha detto Trevi, “è l’unica arte non soggetta a vincoli anagrafici, anzi”.

“Due vite” è una biografia emozionale di due grandi scrittori morti prematuramente, per cause diverse, come diversi erano i loro caratteri. Si tratta di Pia Pera, autrice di origini toscane che dopo una serie di vicende professionali e umane ha conosciuto la disillusione e si è messa in disparte, e Rocco Carbone, autore calabrese nato e cresciuto in un ambiente che lo ha presto posto di fronte agli “spigoli” della vita.

Queste due esistenze, due vite appunto, si legano all’esperienza personale dello stesso Emanuele Trevi che li ha conosciuti entrambi. Ha quindi descritto, da amico e da autore, le loro inquietudini, le loro infelicità e le loro passioni, ben oltre la semplice narrazione biografica.

“Ho capito che era il momento di scrivere questo libro”, ha aggiunto Trevi al margine della presentazione, “con il ritrovamento di una foto, che mi ha detto qualcosa. Spesso mi succede, come quando ho scritto di Laura Betti. Sono sempre i personaggi reali a darmi l’ispirazione. Da lì ho compreso che avrei dovuto lavorare a questo testo”.

Ospite della serata, per un saluto finale, anche lo scrittore Aurelio Picca, amico di lunga data del vincitore del Premio Strega, che il suo consueto stile ha elogiato Emanuele Trevi per la vittoria del prestigioso riconoscimento esaltando la qualità letteraria di “Due vite”.

“Velletri Libris” prosegue nella sua programmazione di livello: nelle prossime date in calendario altri autori di assoluto spessore per continuare l’estate all’insegna dei libri e della lettura.











To Top