Fondi

1° BIENNALE INTERNAZIONALE D’ARTE

Nella Sala Conferenze del Castello Caetani di Fondi, gremita di artisti, visitatori e rappresentanze, ha avuto luogo l’inaugurazione della prima Biennale Internazionale d’Arte di Fondi. Con entusiasmo e professionalità, questo evento, rappresenta per la città un grande traguardo e riapre le porte a esposizioni artistiche, convegni, laboratori ed eventi correlati, riscoprendosi in una veste umana e artistica di grande rilievo.

I relatori che hanno presenziato all’inaugurazione, nella giornata di sabato 17 luglio, sono stati: il Presidente della Biennale, Maestro e Critico Internazionale d’Arte Mario Salvo, il Sindaco del Comune di Fondi, dott. Beniamino Maschietto, il Vicesindaco Vincenzo Carnevale, il Direttore dell’Ente Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi, dott. Lucio De Filippis, il Rappresentante del Comitato della Casa della Cultura di Fondi e Presidente delle Ass.ni Minerva e Italia Nostra Onlus – Sezione di Fondi e dei Monti Ausoni, dott.ssa Marialuisa Fiore, il Presidente della ProLoco Fondi Gaetano Orticelli, il Direttore Artistico della Biennale e Presidente dell’Associazione culturale Euterpe, dott.ssa Ivonne Maria Teresa Gandini, il Coordinatore della Biennale e Presidente dell’Associazione culturale Musicinecultura, dott.ssa Fabiola Lauretti, il Manager delle Pubbliche Relazioni della Biennale, dott.ssa Rita di Fazio, la Madrina d’eccezione, il Maestro d’Arte Debora Di Lucca, la Special Promoter Elede Rodrigues, l’ex Direttore del Museo Civico, Storico e Archeologico di Fondi, dott. Alessandro De Bonis e infine il Giornalista e Esperto d’Arte, dott. Roberto Castellucci. 

L’iter, di sei settimane, prevede eventi dislocati in diversi siti storici della città (Castello Caetani, Palazzo Caetani e Chiostro di San Domenico), nella quale si possono ammirare le opere dei 56 artisti in gara, provenienti da Italia, Francia, Germania, Venezuela e Brasile, fino a domenica 29 agosto, giornata dedicata alla premiazione dei vincitori delle tre sezioni artistiche in concorso. 

Partecipano attivamente alla mostra espositiva anche alcuni Istituti Scolastici quali l’Istituto Comprensivo “Garibaldi” di Fondi, l’Istituto d’Istruzione Superiore “Gobetti – de Libero” di Fondi e il Liceo Artistico IIS “G. Carducci” di Cassino. Sono presenti inoltre i lavori dei ragazzi della scuola di disegno, pittura e creatività di Ivonne Maria Teresa Gandini e le esercitazioni artistiche dell’Ass.ne culturale Onlus Atles eseguite da persone con disabilità. 

Attenzione al valore simbolico e alle forme, differenti materiali utilizzati, arte astratta, informale e figurativa, scultura, installazioni e fotografia si ritrovano nella diversità delle tracce artistiche con un filo conduttore che resta sicuramente quello della dimensione umana, comunicativa ed espressiva del proprio sentire, nel farsi portavoce di introspezione e autenticità.

Continueranno gli appuntamenti inseriti nel fitto programma dell’evento. Interverranno numerosi ospiti per affrontare tematiche di grande interesse sociale e artistico. 

In particolare, nella giornata del 25 luglio, ci sarà il convegno “Stasi dell’Arte Contemporanea” con il Giornalista e Esperto d’Arte Roberto Castellucci, lo Storico dell’Arte Merisabel Calitri. Moderatore il Maestro e Critico Internazionale d’Arte Mario Salvo. 

Il 10 agosto si proseguirà con il convegno “I colori della pelle”. Interverranno Massimo Papi, Dermatologo e Ideatore di DermArt e Roberta Recchia, Autrice, Docente e MusicArTerapeuta nella Globalità dei Linguaggi. Moderatore Ivonne Maria Teresa Gandini, dott.ssa in Scienze Riabilitative e Direttore Artistico della Biennale.

Aperti alla cittadinanza anche i laboratori artistici delle giornate del 21 luglio e del 20 agosto presso La Giudea, tenuti dai Maestri d’Arte Mario Salvo, Ivonne Maria Teresa Gandini e Franco Piratoni. Orari: 10:30-12:30 / 17:30-19:30.

La presentazione del libro di Anna Maria Zoppi “Non ne sapevo niente”, a cura di Roberta Recchia, con intervento di Pino Pecchia, è previsto invece per la giornata del 27 luglio, dalle ore 17:30, presso la Sala Conferenze del Castello Caetani. 

Il libro di Massimo Papi “I colori della pelle”, presentato sempre dalla dott.ssa Roberta Recchia, si terrà nella giornata del 10 agosto nel medesimo luogo e allo stesso orario.

Infine, giovedì 5 agosto, dalle ore 18:00, ci sarà la cerimonia di donazione all’Ente Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi, della scultura ‘Busto di Giulia Gonzaga’, dello scultore Egidio Morelli, presso il Palazzo Caetani.











To Top