Cisterna

Pierluigi Di Cori: ufficializzata la candidatura a sindaco

“Dopo un periodo di un lungo confronto politico, i partiti Lega Salvini Premier, Cambiamo con Toti – Coraggio Italia, UDC, Partito Liberale Europeo, e delle liste civiche, “Città di Cisterna” e “SiAmo Cisterna” comunicano di essere concordi nel convergere sul nome di Pier Luigi Di Cori quale candidato Sindaco di Cisterna di Latina per la prossima tornata amministrativa. Nonostante le ritrosie iniziali dello stesso Di Cori, riteniamo che il noto professionista e imprenditore sia la persona migliore per rappresentare come primo cittadino la nostra idea di città e le priorità che stiamo definendo nella nostra agenda politica. Una persona autorevole, che ha già guidato il Consiglio Comunale in veste di equilibrato Presidente della massima Assemblea cittadina, e che oggi, a nostro avviso, rappresenta il giusto mix di esperienza, capacità e coraggio per guidare una città di 40.000 abitanti nel futuro post pandemico, in cui le opportunità del Piano Nazionale di Ricostruzione e Resilienza – meglio noto come “recovery plan” – andranno sfruttate al meglio per garantire un nuovo “rinascimento cittadino”.
La nostra scelta non avviene contro nessuno, ma è stata una valutazione il più possibile oggettiva e lontana da qualsiasi personalismo, volta all’individuazione della figura politica dotata delle migliori opportunità per poter contrastare il fronte della conservazione. La nostra dovrà essere una coalizione forte, plurale ed allargata, pronta a recepire e a valorizzare il contributo di tutti, attraverso una sintesi che solo una figura come quella di Pier Luigi Di Cori è, oggi, in grado di garantire. Siamo convinti che Di Cori possa rappresentare il Sindaco di tutti, nonché, il giusto garante, affinché, si assicuri pari dignità a tutte le forze politiche della coalizione, con il comune obiettivo di formare una forte squadra di governo che raffiguri la futura e nuova classe dirigente politica della città.
La candidatura a Sindaco della nostra città di Pier Luigi Di Cori, deve rappresentare anche uno scossone all’interno del centrodestra e soprattutto deve essere da stimolo per un dialogo franco e sereno tra tutti i rappresentanti locali. Siamo convinti che l’unità della coalizione non sia solo una suggestione politica, ma costituisca quel bisogno comune di unità e condivisione di idee. Da qui la necessità di garantire il massimo degli sforzi di tutti i responsabili locali, affinché si possa presentare davanti alla Città una coalizione compatta ed equilibrata, creando quelle giuste condizioni per consentire quel cambio di passo di cui la città ha enormemente bisogno”.











To Top