Latina

Contratto decentrato e performance, tempi certi per i pagamenti

Entro il mese di settembre saranno corrisposti ai dipendenti il premio di produttività relativo all’anno 2020 e le indennità spettanti in forza del contratto decentrato.

L’approvazione del bilancio consuntivo dell’Ente, infatti, prevista a inizio luglio, consentirà di completare gli iter previsti per legge da parte dei servizi Risorse Umane e Finanziario. Le liquidazioni del premio di produttività 2020 e delle indennità hanno ovviamente risentito dei tempi di approvazione degli atti generali di funzionamento economico dell’Ente ai quali sono, per legge, strettamente correlate.

«Volgendo al termine l’attuale consiliatura – dichiara l’Assessora al Personale e Vice Sindaco Maria Paola Briganti – si conferma la soddisfazione per aver lasciato ai dipendenti il risultato del contratto decentrato che ha fissato i limiti delle indennità previste e ne ha definito l’entità per l’anno in corso. L’attuale normativa che regola la quantificazione massima del cosiddetto fondo di parte variabile, che finanzia sia la performance che le indennità, speriamo possa trovare da parte della legislazione nazionale regole rinnovate che ne possano aumentare l’entità. Questo per consentire, in futuro, di trovare sempre migliori equilibri tra le destinazioni delle risorse in favore dei dipendenti, grazie all’impegno e alla trasparenza che siamo certi, continueranno a caratterizzare l’attività del Tavolo di Delegazione Trattante in tutte le sue componenti».











Ultime Notizie

To Top