Latina

Palestre chiuse, Calandrini (FdI): associazioni sportive locali a rischio

“La prorogata chiusura delle palestre è uno dei tanti controsensi dei provvedimenti presi dal governo, che sta mettendo in ginocchio il settore ma che ha conseguenze ben più gravi anche per tante società sportive locali che stanno perdendo i loro iscritti. Tanti mesi di inattività infatti stanno portando molte società che competono nei campionati provinciali e regionali e che non possono usufruire delle palestre, a rischiare di perdere gli organici con cui contavano di poter affrontare le prossime competizioni. Le federazioni sportive hanno fatto un enorme sforzo, creando attività di interesse nazionale, le sole che secondo i DPCM possono portare gli atleti ad allenarsi e a gareggiare anche nelle palestre chiuse.
Ma in molti casi le associazioni sportive, in particolare quelle dilettantistiche, oltre alle ostilità del governo incontrano anche difficoltà nei comuni di appartenenza. È il caso di Latina dove diverse squadre di volley non riescono ad ottenere la concessione per poter utilizzare le palestre per potersi allenare e disputare campionati regolarmente autorizzati e riconosciuti dalla FIPAV e dal CONI come manifestazioni di interesse nazionale.
Per questo ho presentato un’interrogazione all’amministrazione comunale, affinché chiarisca i motivi per cui non sono state date le concessioni per l’utilizzo delle locali palestre. Queste autorizzazioni permetterebbero alle squadre di allenarsi, giocare e in definitiva di riorganizzarsi in questa ultima parte di una stagione segnata dall’immobilismo e dall’inattività.
Temo che il governo nazionale e l’amministrazione comunale non si rendano conto delle conseguenze che la chiusura delle palestre ha sulle associazioni sportive: tanti ragazzi stanno perdendo la voglia di fare sport, perché è da un anno che sono lontani dai campi. Ciò è grave non solo per la funzione aggregativa che svolge lo sport, ma anche per questioni di salute. Lo sport è benessere, e stare in salute è una delle migliori armi per tenere lontano il Covid.
Per questo Fratelli d’Italia continua a sostenere che è sbagliato continuare a tenere chiuse le palestre. Vanno riaperte e va consentito alle associazioni sportive di poter riprendere le attività, prima che sia troppo tardi”.











Le Più Lette

To Top