LA economia

Dl Sostegni: Calandrini, interventi su stop mutui per autonomi

“Il governo dimentica ancora una volta i lavoratori autonomi. Dallo scorso 17 dicembre infatti è terminata per questa categoria, così come per liberi professionisti, commercianti e artigiani, la possibilità di avere accesso al fondo Gasparrini, per poter sospendere le rate del mutuo della prima casa. Il provvedimento che era stato introdotto dal Cura Italia all’inizio dell’emergenza Covid, non è stato rinnovato nei successivi decreti, tantomeno nell’attuale decreto Sostegni. Ho presentato dunque sia un emendamento al decreto Sostegni ora in esame al Senato, sia un’interrogazione al ministro dell’Economia Franco, per sapere come intende intervenire per consentire anche a queste categorie di poter accedere alle moratorie per i loro mutui in essere”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Nicola Calandrini, capogruppo nella commissione Bilancio di Palazzo Madama. “La crisi infatti per molti lavoratori autonomi si è perfino aggravata rispetto ai tempi del Cura Italia – aggiunge – Molte attività non riescono a ripartire o hanno visto sensibili cali di fatturato a causa di chiusure e restrizioni imposte per contenere la pandemia. Per tanti di loro quindi, la rata di un mutuo, magari contratto in tempi non sospetti, è diventata insostenibile vista la mancanza di entrate. Hanno diritto a essere tutelati senza passare per cattivi pagatori. Auspico che il Governo intervenga in tal senso per non creare delle inspiegabili diseguaglianze sociali”.











Le Più Lette

To Top