velletri

Istruzione di qualità ai tempi del coronavirus: webinair con Velletri 2030

“Fornire un’istruzione di qualità, equa ed inclusiva, e promuovere opportunità di apprendimento permanente per tutti. Nonostante i miglioramenti registrati, l’Italia si trova ancora in una posizione di grave ritardo rispetto alla media europea per tutti gli indicatori analizzati, differenza che risulta particolarmente ampia per il tasso di istruzione terziaria, pari a 27,6% nel 2019 rispetto al 41,6% medio europeo. Durante i mesi del lockdown, l’ISTAT stima che circa tre milioni di studenti di età compresa tra i 6 e i 17 anni hanno avuto difficoltà a seguire le lezioni nella modalità didattica a distanza, soprattutto per carenza o inadeguatezza dei dispositivi informatici in famiglia”: da questo presupposto parte uno dei punti focali della discussione che l’Associazione “Velletri 2030” sta cercando di diffondere creando il dibattito e la riflessione intorno a temi di interesse comune. Grazie alla collaborazione tra associazioni, venerdì 18 dicembre alle ore 18.00 si svolgerà un webinair volto ad analizzare l’esigenza, la necessità e la difficoltà di assicurare un’istruzione di qualità ai tempi del coronavirus. Il preside dell’Istituto “Battisti” di Velletri, professor Eugenio Dibennardo, alle prese in prima persona con la sospensione delle attività in presenza illustrerà l’esperienza acquisita nella traduzione pratica della “modalità di didattica a distanza”, con particolare riferimento all’uso della piattaforma informatica “Google Suite for Education”. Nella seconda parte del Webinar il Vice-Presidente di Memoria ‘900, Rocco Della Corte, in una retrospettiva di carattere più storico e generale andrà a ragionare sul tema “Storia e Memoria”, (memoria collettiva e individuale, oggettività e soggettività della memoria, come attualizzare la memoria). Un tema che ci impone di interconnettere, senza possibilità di scampo, la storia di oggi e la storia di ieri proprio con il collante dell’istruzione e della scuola. Il Webinar è organizzato in collaborazione tra Velletri 2030, da sempre sensibile al tema di un uso consapevole dell’innovazione tecnologica, e Memoria 900, da sempre sensibile al tema di una istruzione di qualità consapevole della necessità di conoscere la storia.











Ultime Notizie

To Top