Latina

Righini FDI: Zingaretti svende ROMA –LATINA al M5 STELLE

<<La scorsa estate, sulla scia mediatica del Decreto Semplificazioni, roboanti annunci di imminente avvio dei lavori. Poi è arrivato l’autunno, tempo di compromessi e di rimpasti per evitare la crisi di Governo, tempo di restituire al Movimento Cinquestelle i tanti aiutini  ricevuti alla Pisana, ed ecco qua il gioco è fatto: Zingaretti lascia sfilare la Roma – Latina dall’elenco delle infrastrutture prioritarie per le quali è prevista a stretto giro la nomina dei commissari. Fermo restando il giudizio negativo sul virtuosismo circense mediante il quale l’esecutivo Conte, con superficialità ed una certa dose di arroganza, ha fatto carta straccia delle delibere Cipe firmate dal presidente del Consiglio stesso, in cui si stabiliva il rinnovo dell’interesse pubblico per la Roma -Latina, rileviamo come ancora una volta il Presidente del Lazio, anteponga gli interessi di partito e gli equilibri di potere, alle esigenze di sviluppo sociale ed economico e di crescita dell’occupazione dei territori. E’ chiaro però che in questo caso, non potrà sottrarsi alla responsabilità di non aver consentito alla provincia di Latina di essere collegata al sistema viario autostradale nazionale e regionale ed a giovarsi di una maggiore e più facile circolazione di merci e persone.>> Così in un comunicato Giancarlo Righini, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia.











Ultime Notizie

To Top