LA eventi

KM AWARD 2020 convegno 25° KM TRACKS

Marco Pedroni, professor UNIVERSITA’ DI FERRARA, vince il KM Award 2020, targa disegnata dall’artista Simona Morani ed assegnata come premio dal pubblico alla miglior relazione presentata al 25° KM TRACKS.

Il 25° KM TRACKS è un convegno sulla gestione della conoscenza svoltosi il 23 novembre scorso con il patrocinio del Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell’Informazione dell’Università di Pavia, con la collaborazione di Consoft Informatica (Platinum Sponsor), GoToWebinar by LogMeIn (Technical Partner), il Servizio Innovazione Didattica Comunicazione Digitale dell’Università di Pavia (Digital Partner), KappaeMme (Main Media partner).

“Il fondamento della corretta impostazione strategica nel coinvolgimento degli operatori nelle scelte innovative e nel superamento delle diverse forme di resistenza al cambiamento”, ha raccontato Marco Pedroni, “passa necessariamente per l’analisi del contesto, che richiede strumenti evoluti di indagine e rappresentazione ma ancor prima passa per una precisa e condivisa nozione del concetto stesso di strategia, intesa sia come attività progettuale in continua osmosi con la tattica e con il feedback operativo, sia come scienza dell’agire, in rapporto costante con il contesto stesso, le risorse disponibili, i limiti e gli ostacoli di diversa natura, il fattore tempo”.

Di cambiamento ha parlato anche Armando D’Angelo, digital transformation manager di Consoft Informatica, secondo cui “affinché si possa attuare una vera e propria transizione verso nuovi modelli di business basati sul digitale, occorre ripensare l’organizzazione del lavoro e identificare le priorità di investimento. Le soluzioni LogMeIn come GoToWebinar consentono l’interazione e la comunicazione tra persone, facilitano la condivisione della conoscenza e riducono i costi, ottimizzando le risorse disponibili”.

“Sono molto soddisfatto del gradimento avuto dal convegno e molto contento per Marco Pedroni”, dichiara Carlo Sorge, general manager di JEKPOT, ente organizzatore del convegno, “che tra l’altro è il primo ad aver vinto 2 volte il KM Award (l’altra volta nel 2012), nato nel 2005”. Allora il KM Award lo vinse Domenico Natale, Presidente Commissione UNI/CT504 Ingegneria del software UNINFO, presente come relatore anche al 25° KM Tracks, unitamente a Marco Ferretti professor UNIVERSITA’ DI PAVIA che ha aperto i lavori, Oreste Signore past office manager W3C ITALY – expert in (semantic) web technologies (vincitore KMA 2006), Adriano Solidoro researcher UNIVERSITA’ DI MILANO BICOCCA, Massimo Cimbali project manager JEKPOT, Stefania Bandini professor UNIVERSITA’ DI MILANO BICOCCA e fellow RCAST-THE UNIVERSITY OF TOKYO (vincitrice KMA 2019), Armando D’Angelo digital transformation manager CONSOFT INFORMATICA, Enrico Parisini chief information officer CONSERVE ITALIA e president ASSI, Antonino Nocera professor UNIVERSITA’ DI PAVIA, Roberto Polillo photografer, Marco Bettoni km consultant KM COMMUNITY (vincitore 2006), Marco Bozzetti president AIPSI.

Il convegno è stato supportato dai media partner BUSINESS COMMUNITY e ITALIA NOTIZIE 24, nonché da ANIPA, ASSINTEL, CLUBTI.

Appuntamento al 2021 con l’edizione n.26.











Ultime Notizie

To Top