Cisterna

Partito Democratico: “Cisterna e i cisternesi attendono altre risposte che non arrivano”

“Che la Giunta sia in crisi lo dice il Sindaco, chiaro e tondo, in apertura di Consiglio comunale.

Noi che non ci fosse più una maggioranza lo abbiamo detto e scritto a più riprese.

E i segnali c’erano tutti ed erano evidenti da tempo: continui cambi di casacca dei consiglieri di maggioranza, convocazioni delle assise sistematicamente in seconda convocazione, per abbassare il quorum e rendere possibili le sedute. 

Continue astensioni, continue assenze, scientemente programmate, nelle commissioni.

E come se tutto questo non bastasse, fatto ancora più grave, aggiungiamo una palese e, da noi dimostrata, incapacità ad amministrare.

Tirare le somme oggi, come fa il Sindaco, è una semplice presa d’atto.

E così non sorprende che anche allo scorso Consiglio è venuta fuori tutta l’inadeguatezza di questa maggioranza: hanno presentato un nuovo DUP perché ripresi da noi del PD e gruppo Innamorato. Hanno presentando, e votato ben 5 variazioni di un Bilancio non più esistente perché nel frattempo la loro Giunta ne aveva Deliberato uno nuovo. Ma i consiglieri di Maggioranza lo sapevano?
Come se non bastasse vengono portati dei punti all’ordine del giorno che poi vengono ritirati:
lo scorso Consiglio ne sono stati ritirati 5, nell’ultimo il punto sulle commissioni.

Quando la maggioranza chiederà conto al Presidente Di Cori che, nonostante molteplici richieste, non è riuscito a risolvere in due anni la questione Commissioni? Basterebbe modificare il Regolamento delle commissioni consiliari che è in palese in contrasto con la legge e invece Di Cori, evidentemente più interessato ad una sua futura (sognata?) candidatura a sindaco, si diverte a fare sponda con il suo futuro alleato Capuzzo.

Risultato: punto ritirato e la maggioranza, quella attuale, che deve incassare una figuraccia.

E se Di Cori e la Lega fanno il gioco di arruolamento di pedine immaginando nuovi schieramenti, il Vicesindaco Sambucci, che non poche volte ha messo in imbarazzo Carturan ( questione assegnazione campi sportivi, pubblicazione “erronea” della foto di Mussolini sul suo profilo Facebook) ieri sera ne combina un’altra sulla difficile questione del kiwi.

Sambucci mal digerisce un documento firmato da tutto il consiglio comunale, compreso il suo capogruppo, sulla questione moria del kiwi.

In vista di una sua futura candidatura a sindaco (ma quanti sono?) forse voleva essere unico portavoce? Considerando l’importanza della produzione del kiwi nel nostro territorio, sembra proprio di sì

E intanto, oltre ai temi esposti, Cisterna e i cisternesi attendono altre risposte che non arrivano.

Come spiegare che una festa, che causa covid a nostro parere non si doveva fare, è costata 85000€. E che, nonostante sia stata fatta per metà, (niente concerto di San Rocco) è costata alle nostre tasche il doppio dello scorso anno.

È evidente che questa maggioranza non è in grado di governare. Il Sindaco parla di rimpasto, ma è chiaro che, se si vogliono dare risposte convincenti ai Cittadini, soprattutto in questo periodo di crisi, ci vuole un cambiamento radicale. Se si è in grado vedremo, altrimenti rimettano il mandato nelle mani degli elettori”.

Comunicato Stampa PD Cisterna















Le Più Lette

LA NOTIZIA PONTINA Registrazione al Tribunale di Latina Nr.2 del 12/02/2018 Direttore responsabile: Daniele Ronci info: redazione@lanotiziapontina.it

Copyright © 2020 La Notizia Pontina

To Top