Cisterna

Capuzzo-Sarracino (M5s): “Cisterna Ambiente: nomine non sembrano rispettare nessun parametro normativo”

“Se per gestione “in house” il sindaco Mauro Carturan intende “carrozzone” per militanti o amici e parenti degli amici, noi non ci stiamo!

L’abbiamo sempre sostenuto: si alla gestione pubblica, ma no a queste condizioni. Con la nomina del terzo membro del CDA e dopo la pessima figura sulla vicenda “Censi”, l’amministrazione si appresta ad avviare i lavori della Cisterna Ambiente 2.0. Peccato che queste nomine non sembrino rispettare nessun parametro normativo previsto dalla disciplina (d.lgs 19 agosto 2016 n.175 e agg. Pcdm del 25 luglio 2019), che prevede che i membri nominati nei consigli di amministrazioni delle società pubbliche debbano avere solidi requisiti di onorabilità, professionalità ed autonomia.

Il gruppo Movimento 5 Stelle di Cisterna sta già provvedendo richiedendo i Curriculum Vitae di tutti i membri del Cda per le opportune verifiche.

Il sindaco deve spiegare alla città tale scelta. Cosa intende fare per i prossimi anni per Cisterna?
Di certo continuare a galleggiare sul filo della sfiducia elargendo continuamente incarichi a destra e a manca non è una scelta giusta e responsabile che la città merita.

Nominare la signora Monica Marasca, che ha fatto parte della maggioranza in consiglio è una scelta alquanto dubbia ed azzardata. Quali sono le competenze dell’ex candidata del Nuovo Centro Destra (NCD) che potrà offrire alla nuova società pubblica? Ci auguriamo fortemente che l’attuale componente di Fratelli d’Italia non prenda come esempio i suoi vecchi alfieri rimasti colpiti dall’inchiesta Touchdown.

Troviamo oltremodo esilaranti, se non stessimo parlando di questioni pubbliche, le parole spese dai rappresentanti della Lega (-Nord) di Cisterna di solo qualche giorno fa. Gli esponenti locali infatti chiedevano fermamente un bando pubblico per la selezione del Cda.
Cosa è cambiato in questa settimana? Dove è finito il sussulto d’onore di Nardi e dei suoi compari? Avranno anche loro, dopo il “partito dei progettisti”, la loro parte? Magari proprio un nuovo-vecchio assessore…

Staremo a vedere ma non di certo con le mani in mano”.

Marco Capuzzo Portavoce M5S Cisterna di Latina
Elio Sarracino Portavoce M5S Cisterna di Latina











Ultime Notizie

To Top