Lenola

Fase 2 ‘Covid-free’: il Sindaco, Fernando Magnafico, invita i cittadini a non abbassare la guardia

Lenola non registra casi positivi di coronavirus da oltre un mese e grazie alla coesione, all’impegno e all’abnegazione dell’Amministrazione comunale, della comunità cittadina e delle realtà che ad essa afferiscono, sembra avviata verso un prossimo ritorno, almeno parziale, alla normalità. Tutto, ovviamente, se in questo periodo cruciale nessuno abbasserà la guardia: sono queste le novità più importanti che il Sindaco del borgo sud-pontino, Fernando Magnafico, ha voluto condividere, in un videomessaggio ai concittadini, a poco più di dieci giorni dall’avvio della cosiddetta ‘fase 2’.

È da oltre un mese che non registriamo casi positivi – spiega il primo cittadino lenolese – ne abbiamo avuti cinque in tutto: quattro guarigioni e un decesso. Al momento tutti i tamponi eseguiti, oltre 50 sui cittadini lenolesi, non hanno dato esito positivo. Tutte le contumacie domiciliari sono terminate senza alcun problema. Prendiamo atto dunque che Lenola oggi è Comune ‘Covid-free’. Il lavoro fatto è stato grande, grazie alla Protezione Civile, con il Centro Operativo Comunale, abbiamo assistito la popolazione, distribuito beni di prima necessità frutto della generosità di altri cittadini e della comunità, ma anche dei commercianti che attraverso la spesa solidale hanno contribuito notevolmente all’obiettivo di raggiungere tutte le famiglie bisognose. Lenola è stato tra i primi Comuni a distribuire i buoni-spesa governativi, adesso abbiamo messo in campo pure quelli regionali”.

“Non sono state settimane facili – sottolinea Magnafico – ci sono stati anche momenti di angoscia, in attesa degli esiti di alcuni test. Però è stato fatto un lavoro di squadrala comunità ha risposto bene, hanno in gran parte ascoltato i consigli del Comune e della Protezione Civile. Le associazioni sono state tutte al fianco del Sindaco e dell’Amministrazione: chi ha cucito quasi duemila mascherine, chi ha comprato beni da distribuire agli indigenti; tante ditte hanno donato mascherine chirurgiche autotassandosi. C’è stata un’unità d’intenti che ha prodotto un risultato egregio”.

Il Sindaco di Lenola chiude con uno sguardo alle prospettive e un’esortazione a proseguire nel rispetto delle disposizioni anti-contagio: “Sono convinto che bisognerà andare avanti così ancora per un po’: non possiamo abbassare la guardia. Questa condizione e questo risultato dobbiamo saperli custodire e portare ancora avanti. Ecco perché mi affido al senso di responsabilità dei miei concittadini. Lenola e il suo futuro sono nelle nostre mani: se sapremo gestire questi piccoli passi in avanti verso la piena libertà di movimento e d’azione, allora avremo fatto davvero un ottimo lavoro”, conclude Magnafico.















Le Più Lette

LA NOTIZIA PONTINA Registrazione al Tribunale di Latina Nr.2 del 12/02/2018 Direttore responsabile: Daniele Ronci info: redazione@lanotiziapontina.it

Copyright © 2020 La Notizia Pontina

To Top