LA news

Discarica abusiva, Fratelli d’Italia: “L’amministrazione intervenga”

Sulla discarica abusiva nei pressi della ex dogana di Aprilia interviene il Senatore Nicola Calandrini:
“Le immagini di degrado che arrivano dall’area ex dogana di Aprilia lasciano basiti. Una discarica a cielo aperto, rifiuti di ogni tipo, dai frigoriferi ai pc, e persino eternit rendono questa zona una vera e propria bomba ecologica. Il sindaco Terra – aggiunge il Senatore Calandrini – deve immediatamente intervenire per bonificare l’area dove tra l’altro si è insediato anche un gruppo di rom, che ha occupato i capannoni limitrofi, fattore che genera insicurezza nei cittadini. Questo degrado, peraltro in una zona a due passi dal centro, è inammissibile. Sono pronto a dare tutto il mio supporto all’amministrazione per risolvere questa situazione. Ma se ciò non avverrà – conclude – valuterò il coinvolgimento della Prefettura di Latina, e successivamente presenterò un atto di sindacato ispettivo per chiedere l’intervento del Ministero dell’Ambiente e del Ministro dell’Interno, vista la presenza della comunità rom”.
“Purtroppo è l’ennesimo episodio in un territorio già martoriato da decine di casi analoghi nel recente passato. A questi comportamenti va dato assolutamente un freno – aggiunge il portavoce di Fratelli d’Italia di Aprilia, il consigliere comunale Matteo Grammatico -. Ovviamente non siamo qui a dare la colpa al sindaco se ci sono episodi di inciviltà di questo tipo, ma chiediamo la massima solerzia nel bonificare le zone coinvolte soprattutto quando si tratta di aree densamente abitate. È a rischio la salute dei cittadini apriliani, per questo è fondamentale tutelare l’ambiente. Sono a disposizione dell’amministrazione insieme agli esponenti istituzionali di Fratelli d’Italia, a partire dal Senatore Calandrini che si è prontamente attivato appena sollecitato per dare una mano e trovare immediatamente una soluzione.”











Le Più Lette

To Top