Cisterna

Innamorato-Melchionna: “La responsabilità più grave è del Sindaco che non prende le distanze”

“Quello che si è consumato nell’ultimo consiglio comunale sulla discussione della sfiducia al vice sindaco Sambucci è un vero e proprio oltraggio alla Costituzione.
Il vice-sindaco si limita a leggere una paginetta di scuse collegato in videoconferenza e rimette il suo mandato in mano al sindaco il quale si affretta a dichiararsi antifascista , giustifica la marachella involontaria del suo vice mentre in sottofondo gli esponenti della maggioranza Mazzoli, Iazzetta e Contarino assolutamente distratti dalla discussione pensando di stare al bar, ridevano scherzavano come se non interessasse loro una discussione molto seria.
La responsabilità più grave è del Sindaco che non prende le distanze e non invita Sambucci a dimettersi mentre la scorsa estate per molto meno gli aveva ritirato tutte le deleghe, mentre oggi con un episodio così grave lo lascia al suo posto, libero di continuare a commettere errori su errori.
Chi ricopre un ruolo istituzionale così importante non può permettersi di commettere nessuna leggerezza, e se a Sambucci nel suo status di vicesindaco, e ovviamente non come persona contro la quale non abbiamo nulla di obiettare, è mancato il coraggio di dimettersi, il sindaco Carturan ha commesso un errore più grave perché non si tiene in giunta un assessore per il solo fatto di aver portato 500 voti in coalizione per non turbare gli equilibri di maggioranza.
Nella giunta siede l’assessore Campoli la cui storia è nota come lui stesso dichiara, ma poi condivide l’operato della maggioranza dove siedono esponenti di Lega e Fratelli d’Italia dicendosi estraneo a motivazioni politiche ma ammettendo che la sua presenza in giunta è di natura solo tecnica e di vicinanza personale a Carturan.
Le prime reazioni ricordiamolo sia del vice sindaco, del suo partito e di Carturan sono state di difesa sminuendo un fatto così grave e di attacco alla minoranza di strumentalizzazione dell’accaduto invitando anzi la minoranza ad occuparsi della situazione di emergenza e dei problemi della città.
Il nostro gruppo politico Innamorato-Melchionna ha da sempre lavorato attivamente nelle commissioni con proposte serie anche per la maggior parte accolte dalla maggioranza su temi fondanti come la Legge Rigenerazione Urbana, sul tema rifiuti, sulla riforma dello statuto Comunale e ci dispiace aver abbandonato l’aula consiliare per protesta giovedì dopo il voto di sfiducia al vice sindaco Sambucci e chiediamo scusa ai cittadini, ma la maggioranza rinnovando la fiducia a Sambucci ha calpestato la Costituzione e la democrazia macchiando questo mandato Carturan di una colpa indelebile.
Confidiamo nell’azione del Prefetto per approfondire le giuste responsabilità, politicamente invece non vorremmo assistere all’ennesimo errore di chi può continuare a sbagliare perché ha avuto un buon consenso elettorale”.

Innamorato Maria Melchionna Gerardo











Ultime Notizie

To Top