Aprilia

In attesa per un pasto, va in escandescenza

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile, coadiuvati dai colleghi della stazione capoluogo hanno tratto in arresto, nella flagranza dei reati di “resistenza e lesioni a pubblico ufficiale”  un 26enne di origine nigeriana. Il predetto,  mentre aspettava il proprio turno durante la distribuzione dei pasti presso una struttura caritatevole, per futili motivi aggrediva altre persone che facevano la fila con lui e, una volta giunti i militari, opponeva loro attiva resistenza sferrando calci e pugni e venendo immobilizzato dopo una lunga colluttazione. L’arrestato veniva poi associato presso la casa circondariale di Latina, come disposto dall’A.G.











Ultime Notizie

To Top