Cisterna

Centri L’Agorà e La Tartaruga chiusi eppure operativi

Centri L’Agorà e La Tartaruga chiusi eppure operativi.
Le misure per contrastare la diffusione del Coronavirus hanno costretto alla chiusura anche del centro diurno per disabili L’Agorà e del centro per minori La Tartaruga, due servizi importanti e che proprio per questo  non sono stati affatto abbandonati. Ciò che é necessario in questo momento é esserci!
Attraverso la rimodulazione celermente attivata dai Servizi Sociali del Comune di Cisterna, l’equipe di operatori socio-assistenziali del Consorzio Parsifal  ha dato avvio a un modo inedito di stare accanto  e di essere presente.
Attraverso i sistemi di videochiamata, canali social e altre forme di comunicazione a distanza, il contatto è sempre garantito in un periodo certamente difficile per tutti e soprattutto per chi è abituato a condividere negli spazi del servizio gran parte della propria giornata.

Il servizio si é reinventato proponendo attività innovative in grado di realizzare un contesto educativo e relazionale in una situazione di piena emergenza.
Un sostegno  emotivo  in grado di supportare gli assistiti in questo repentino cambiamento delle abitudini e dei punti di riferimento che, se non adeguatamente approcciate, potrebbero creare disagi e talvolta traumi, poiché custodire la relazione è uno degli impegni di chi scegli di operare nel sociale.











Ultime Notizie

To Top