Cisterna

Camion ribaltato sull’Appia, in arrivo diverse sanzioni per autista ed azienda *VIDEO*

Si mette male per l’autista e l’azienda proprietaria del camion che questa mattina si è ribalto sulla strada regionale Appia. Il giovane trasportatore M.C. classe 1986 è stato trasportato in ospedale per le diverse ferite riportate, lo stesso però dovrà mettere in chiaro diverse anomalie emerse durante le indagini svolte dagli agenti della Polizia Locale di Cisterna. Dalle prime indiscrezioni sembrerebbe che il trasportatore, di Velletri, viaggiasse nel comune di Cisterna senza la dovuta autocertificazione prevista dalle norme attuate per fronteggiare l’emergenza coronavirus, in più su un mezzo di proprietà di una ditta di Velletri con la quale lo stesso 33enne non sembrerebbe aver nessun rapporto. Ora si aspettano le dovute giustificazioni agli uomini del comandante Raoul De Michelis da parte della stessa azienda che è stata convocata a fare chiarezza sui fatti. Infine l’incidente sembrerebbe, tra l’altro, essere stato provocato in modo del tutto autonomo e dai rilievi effettuati emergerebbe che ci sia anche l’infrazione del superamento del limite di velocità previsto dal codice della strada per il tratto in cui si è verificato l’incidente. L’Appia è stata riaperta dopo 5 ore, alle 14,30 ora in cui è finita l’opera di recupero da parte dei Vigili del Fuoco coadiuvati da una ditta specilizzata per la rimozione di mezzi pesanti.















Le Più Lette

LA NOTIZIA PONTINA Registrazione al Tribunale di Latina Nr.2 del 12/02/2018 Direttore responsabile: Daniele Ronci info: redazione@lanotiziapontina.it

Copyright © 2020 La Notizia Pontina

To Top