Latina

Monumento ai caduti di Latina Scalo nel degrado, Celentano (FdI): “Simbolo della sciatteria amministrativa”

Un monumento ai caduti circondato dalle erbacce è il simbolo più evidente della sciatteria con la quale amministra Latina Bene Comune. È il caso della piazzetta verde di via dell’Oleandro a Latina Scalo. Più che una piazzetta verde in realtà è diventata una piazzetta di erba in crescita libera e come se non bastasse, l’area è ricoperta di immondizia.
Accanto agli incivili che abbandonano cartacce in strada devo purtroppo registrare il totale menefreghismo dell’amministrazione che non taglia l’erba né fa pulire l’area. Il tutto avviene in un luogo di commemorazione dei caduti di tutte le guerre che si trova nel pieno centro di uno dei quartieri più popolosi di Latina.
Come se non bastasse da tempo nella stessa zona giace una pensilina dove si affiggevano i necrologi. Nonostante le segnalazioni agli uffici competenti, nessuno è intervenuto né per risistemarla né tantomeno per rimuoverla.
LBC diceva in campagna elettorale “Abituiamoci al bello”, ma quale bello? Io vedo la città nel più totale degrado! Il monumento ai caduti di Latina Scalo è diventato il monumento all’incuria di questa amministrazione. Il risultato è che quello che doveva essere un punto di aggregazione si è trasformato un luogo da cui tenersi alla larga. Coletta ci ha abituato alle inaugurazioni in pompa magna, peccato che ha dimenticato di preservare quello che Latina già aveva da offrire e ciò è ancora più grave quando le aree in questione sono luoghi di commemorazione ai caduti, ai quali, il sindaco e l’amministrazione evidentemente non riconoscono la giusta importanza.

Matilde Celentano
Consigliera Comunale Fratelli d’Italia Latina











Le Più Lette

To Top