Formia

Carnevale 2020 tra tradizione e folklore torna il divertimento in tutta la città

“Il carnevale non è una festa che si offre al popolo, ma una festa che il popolo offre a sé stesso”. La citazione dello scrittore e poeta tedesco Goethe racchiude in sé l’esperienza coinvolgente  ed emozionante della kermesse tra carri allegorici, sfilate, gruppi mascherati e costumi variopinti che anche quest’anno l’Amministrazione Comunale ha voluto fortemente per la Città.

È il Carnevale di Formia 2020, la tradizione che si tramanda da tantissimi anni e che si rinnova anche quest’anno, e in questa edizione presenta un programma variegato e ricco di appuntamenti con l’intento di rafforzare l’identità e l’appartenenza alla comunità coinvolgendo le frazioni di Maranola, Castellonorato e Trivio, che si vanno ad aggiungere a quella di Penitro dove torna anche quest’anno lo storico Carnevale delle Contrade. 

L’Amministrazione ha trovato nella Pro Loco di Formia e nell’ Eco Club di Penitro il giusto volano per realizzare un Carnevale in linea con la tradizione e che potesse far divertire e stupire grazie al folklore. 

Tantissime le associazioni, le scuole, le parrocchie che hanno partecipato attivamente alla realizzazione degli eventi tra musica, balli e divertimento. 

Tanti gli appuntamenti che appassioneranno grandi e piccini non solo in centro ma anche nei borghi e in periferia. Ci saranno le tradizionali sfilate in maschera, i balli, i concorsi per la mascherina più bella e ovviamente le degustazioni di prodotti tipici del territorio.

Un carnet molto intenso che da venerdì 21 febbraio, alle 20.30, inizierà da Penitro, con “Le scenette delle Contrade”, l’esibizione artistica delle contrade abbinate al Palio del Fagiolo d’Oro.

Diversi gli appuntamenti previsti sabato 22. Dalle 15.30 alle 17.30 al campetto polivalente “Carnevale in maschera a Gianola”, lo spettacolo per bambini “Musica, Coriandoli, Stelle Filanti e Scivoli” con rassegna delle mascherine, giochi, trucchi e intrattenimento musicale realizzato in collaborazione con le associazioni del territorio.

Dalle 15.30 alle 18.30 “Tammorra, trick ballack e quadriglia”, l’animazione itinerante dei gruppi musicali e gruppi di ballo in costume e maschera. Da piazza Sant’Erasmo per i vicoli del quartiere Castellone, a piazza Mattei per terminare nella centralissima piazza Aldo Moro con le mascotte di personaggi famosi dei cartoni animati, balli tradizionali del Carnevale e il coinvolgimento del pubblico.

Alle 20.30 al Villaggio Don Bosco “Ballo in maschera” per ragazzi e non solo e alle 21:00 nella Tensostruttura di Penitro, in piazza Buon Pastore, “CABARET cabaret”, la serata di divertimento con lo spettacolo di Thomas Mugnano e a seguire direttamente dal programma televisivo di Made in Sud la comicità di Alessandro Bolide. 

Domenica 23 il clou degli eventi che si snoderanno nel centro cittadino, nelle frazioni e nelle contrade. Dalle 10:00 alle 12.30 in Villa Comunale “Mattinata in maschera”, l’animazione riservata ai bambini con la rassegna delle maschere, giochi, trucchi e musica con le mascotte dei personaggi famosi dei cartoon.

Sempre nello stesso orario nelle contrade di San Pietro, Acqualonga e Acquatraversa le sfilate di piccoli carri e gruppi di ballo mascherati coordinati dai ragazzi dell’oratorio Don Bosco. Alle 15:00 “18mo Palio del Fagiolo d’Oro”, la sfilata per le vie del paese e i carri allegorici: “Amazonia, Don Bosco”, Armony Band” con l’apertura degli stand gastronomici e la musica di Sonia Galante e della sua orchestra. A Trivio, invece, dalle 15.30 alle 17.30 “Maschere e frittate”, l’animazione in maschera, con musica e degustazione di frittate preparate dalle signore del borgo. La conclusione alle 18:00 al Villaggio Don Bosco con “Ballo in maschera” per le famiglie.

Il programma continuerà lunedì 24 alle 15:00 sempre nella tensostruttura di Penitro con “Il mondo dei balocchi”, giochi e gonfiabili per tutti i bambini, mentre il gran finale è martedì 25 con una serie di eventi spalmati in diverse aree del territorio. 

Dalle 15:00 alle 18:00 al centro di Formia “Tutti insieme in allegria”, la tradizionale sfilata con partenza da Piazza Mattej e l’arrivo a Largo Paone. Animazione di gruppi musicali, coreografie di gruppi di ballo, scenette teatrali con l’interazione del pubblico, carri allegorici e le maschere di personaggi del mondo delle favole e dei cartoni animati. 

A Penitro dalle 15:00 la grande sfilata di Carnevale con le contrade e i carri allegorici “Evergreen Street Band”, “Armony Band”, stand gastronomici e la musica e dell’Orchestra spettacolo Rita Mariani. 

Infine, dalle 18:00 alle 22:00 gli spettacoli al Villaggio Don Bosco con “Arrivederci Carnevale”, l’animazione con giochi e discoteca e l’accensione del pupazzo di Carnevale e alle 21.30 a Penitro “Gran Veglione, ballo in maschera con dj set Flavio Ferdinandi e la speciale premiazione della maschera più bella.














Le Più Lette

LA NOTIZIA PONTINA Registrazione al Tribunale di Latina Nr.2 del 12/02/2018 Direttore responsabile: Daniele Ronci Proprietà: Blues Eventi srls - corso della Repubblica 270 - Cisterna di Latina info: redazione@lanotiziapontina.it

Copyright © 2020 La Notizia Pontina

To Top