Cisterna

Polizia Locale: festeggiamenti, bilancio e tante novità

Oltre 50 telecamere di nuova generazione nei punti nevralgici, riconoscimento delle targhe e confronto in tempo reale con diverse banche dati: una barriera tecnologica a protezione della città.

Inoltre controllo dell’abbandono abusivo di rifiuti, 1550 chiamate e altrettanti interventi.

Nel 2021 la festa di San Sebastiano allargata a tutti i Comandi di Polizia Locale del Lazio.

E’ stato un anno di intensa attività per la Polizia Locale di Cisterna di Latina, lo dimostrano i numeri del bilancio tracciato quest’oggi dal comandante Raoul De Michelis in occasione dei festeggiamenti del patrono San Sebastiano. Un bilancio che è consultivo ma anche di previsione per nuovi importanti traguardi che pongono Cisterna all’avanguardia in tema di controllo e sicurezza in ambito provinciale e regionale.

Dopo la celebrazione della Santa Messa officiata dal parroco Don Patrizio, la cerimonia è continuata all’interno del Comando di Corso della Repubblica 186, con gli interventi del presidente dell’associazione Polizia locale del Lazio Dario Di Mattia – il quale ha ricordato l’encomio conferito all’agente Massimo Brighenti per il contributo dato nel sgominare una organizzazione di truffatori in ambito nazionale -, del sindaco Mauro Carturan che – dopo aver consegnato un riconoscimento all’ispettore superiore Oberdan Rossi recentemente andato in pensione – si è complimentato con il nuovo comandante per i risultati ottenuti nel suo primo anno di attività e per il nuovo impulso dato a tutto il servizio.

Oltre al consueto bilancio degli interventi svolti nel 2019, il tenente De Michelis ha illustrato l’ammodernamento e potenziamento del sistema di videosorveglianza diventato oggi uno dei più all’avanguardia in ambito provinciale ed oltre.

“Grazie ai fondi comunali – ha detto De Michelis – è stato possibile la sistemazione dell’esistente e l’implementazione del numero di telecamere di nuova generazione oggi composto da 55 unità che coprono punti nevralgici del centro urbano. Abbiamo anche implementato il sistema di lettura targhe dei varchi mentre il nuovo software gestisce il riconoscimento delle targhe e il loro confronto in tempo reale con diverse banche dati. Inoltre ci siamo dotati di un sistema dinamico che consentirà in tempo reale di intervenire su veicoli non assicurati, non revisionati e quelli oggetto di segnalazione. Sarà una barriera tecnologica a protezione della città; uno strumento gestito dalla Polizia Locale ma a disposizione di tutte le forze di polizia. La videosorveglianza è attiva anche contro l’abbandono abusivo di rifiuti, fenomeno su cui intensificheremo i  controlli sinergicamente con la Cisterna Ambiente.

Siamo la polizia di prossimità che il cittadino trova per primo sulla propria strada. Un dato su tutti: oltre 1550 chiamate gestite dal nostro centralino che si sono tramutate in altrettanti interventi; dai più semplici ai più complessi. Ma anche di più sono i microinterventi affrontati ogni giorno.

L’anno passato ci ha visti impegnati a gestire diversi eventi; primo tra tutti in ordine di impegno il passaggio della tappa del Giro d’Italia. Non da meno è stato l’impegno per la gestione della viabilità di altre manifestazioni sportive, e per questo ringrazio tutto il personale e le associazioni di protezione civile. E poi l’impegno a garanzia della sicurezza dei cittadini: uno su tutti, l’episodio della notte del 16 agosto. La presenza di gran parte di noi ha scongiurato il peggio. Fermare il soggetto in evidente stato di agitazione con a disposizione una macchina pronta a lanciarsi sulla folla fa, ancora una volta, evidenziare il rischio del nostro lavoro. Siamo al pari degli altri organi di polizia, corriamo gli stessi rischi, eppure non abbiamo le stesse tutele giuridiche.

E’ necessario dotare il personale di strumenti di tutela. Abbiamo in dotazione lo spray al peperoncino; abbiamo frequentato corsi di difesa personale e altri ne abbiamo messi in campo ma ritengo opportuno che l’amministrazione valuti l’inizio di un iter che porti, con le giuste valutazioni, all’armamento del Corpo.

Per il 2020 l’obiettivo è di dotare il Comune del Regolamento di Polizia Urbana, strumento necessario per regolare diversi aspetti della vita cittadina.

Grande parte dell’attività è relativa alla circolazione stradale: le contravvenzioni sono necessarie per regolare quei comportamenti poco rispettosi degli altri. Ci supporta il dato che a fronte di una persona che si lamenta per una contravvenzione ce ne sono almeno dieci che quella contravvenzione la chiedono magari perché non possono passare su un marciapiede oppure perché è stato occupato un posto destinato ai veicoli dei disabili.

Il fattore umano è la risorsa fondamentale del nostro lavoro. Possiamo avere a disposizione tutta la tecnologia e le attrezzature che vogliamo ma senza l’apporto costruttivo di ognuno di noi non possiamo garantire nessuna sicurezza alla città ed a noi stessi.

La riduzione del numero degli incidenti è un obiettivo al quale la polizia locale deve concorrere con azioni mirate e costanti.

Ringrazio l’amministrazione comunale per aver risposto all’appello per nuove assunzioni: 4 su 6 unità in concorso prenderanno servizio già nel 2020.

Ringrazio i colleghi dell’Associazione Comandi di Polizia Locale del Lazio per aver accolto la nostra candidatura per le celebrazioni del San Sebastiano 2021. È per noi un onore ospitare i colleghi dei Comandi del Lazio e speriamo di essere all’altezza delle aspettative”.

L’occasione della ricorrenza di San Sebastiano Martire, patrono della Polizia Locale, è un momento per tracciare il bilancio dell’anno appena trascorso e porre le basi per le attività dell’anno in corso.

I numeri che seguono sono solamente la sintesi statistica dell’attività quotidiana di ogni operatore della Polizia Locale; donne e uomini che quotidianamente prestano la loro opera al servizio della città.

Le oltre 1550 chiamate ricevute dal centralino e la loro gestione sono solo una parte dell’attività operativa del 2019.

Un servizio fatto di tante piccole azioni che non trovano collocazione nelle statistiche; dalla presenza davanti alle scuole alle attività di supporto in situazioni di disagio psicologico. Questa è l’attività della Polizia Locale.

Nelle strade, per la gente, al servizio della comunità. È questo lo slogan che deve animare il servizio di ogni operatore di polizia locale.

L’anno 2019 si chiude con una serie di progetti avviati, alcuni dei quali conclusi ed altri che vedranno la conclusione in divenire.  Tra tutti, il rinnovato sistema di videosorveglianza urbana composto oggi da 55 telecamere di contesto oltre ad 11 varchi dedicati alla lettura delle targhe. Un innovativo sistema in grado di garantire migliore sicurezza alla citta, sia dal punto di vista della prevenzione dei fenomeni criminosi che della loro repressione.

Nell’ottica della sicurezza urbana è costante la sinergia con le forze di polizia nazionali; collaborazione indispensabile a garanzia della vivibilità della città. È necessario fare squadra; la Polizia Locale vuole fare la propria parte insieme alle altre forze di polizia.

Non solo contravvenzioni, in una città complessa con numerosi problemi. Dalle situazioni più semplici a quelle più complesse come le numerose attività di polizia giudiziaria. Di tale attività abbiamo avuto pubblica gratificazione con ampia eco sulla cronaca locale e nazionale.

È grazie alla collaborazione della popolazione che i risultati della nostra attività potranno essere più efficaci. Esortiamo quindi i cittadini a segnalare quelle situazioni di disagio sulle quali possiamo intervenire.

L’auspicio che il 2020 sia l’anno del consolidamento della struttura e dell’avvio di nuovi entusiasmanti progetti.

Il Comandante

Comm. Coord. Raoul De Michelis

Attività dell’anno 2019

Interventi gestiti dalla centrale operativa 1552

Codice della Strada

Sanzioni per violazioni al Codice della Strada 8256
Fermi e sequestri amm.vi per violazioni al Codice della Strada 104
Ricorsi a Prefetto e Giudice di Pace 61
Relazioni tecniche per documenti/banconote contraffatte 5
Notizie di reato per documenti contraffatti 6
Denunce per guida in stato di ebrezza ed uso di sostanze stupefacenti 3
Gestione pratiche di rateizzazione 26

Infortunistica stradale

Sinistri stradali rilevati in totale 72
Sinistri con danni solo a cose 37
Sinistri con feriti 35
Sinistri con esito mortale 2
Rapporti incidenti stradali rilasciati ai richiedenti 255

Attività di Polizia Giudiziaria ed edilizia

Denunce all’A.G. per reati in tema di edilizia ed ambiente 24
Controlli su attività edilizia (SCIA, CILA, CIL) 45
Indagini di Polizia Giudiziaria ed atti delegati 18
Accertamenti di polizia giudiziaria ed amm.va dai quali è scaturita relazione e/o comunicazione ad altri enti 55
Controllo ordinanze 14
Segnalazioni ricevute per varie problematiche 107
Veicoli oggetto di furto recuperati 4
Controlli lotti di terreno incolti ed inosservanza delle ordinanze 53
Arresti 1

Traffico e segnaletica

Ordinanze relative alla circolazione stradale 119
Sopralluoghi per pareri su occupazione di suolo pubblico 165
Autorizzazioni al transito autocarri 15
Nulla osta per trasporti eccezionali 26
Autorizzazioni per eventi su strade 25
Rilascio tesserini per invalidi 138
Rinnovo tesserini per invalidi 80

Contenzioso amministrativo

Ordinanze ingiunzione per verbali non oblati (Legge 689/81) 55
Comunicazioni agli enti competenti 11
Audizioni personali per sanzioni amm.ve 1
Verbali per violazioni amm.ve (terreni incolti, occupazioni abusive alloggi ATER, abbandono e conferimento di rifiuti) 65
Gestione pratiche di rateizzazione 3

Lotta al randagismo

Richieste di accalappiamento cani 35
Richieste di riconoscimento colonie feline 25
Gatti in colonie feline 188
Richieste di rimozione di carcasse di animali 9
Denunce per smarrimento cani 4
Esposti relativi a cani molesti 15
Richieste di adozione cani 9
Segnalazioni per avvelenamenti 3

Notifiche ed accertamenti di residenza

Accertamenti per conto dei servizi demografici 1326
Altri accertamenti 15
Notifiche atti per contro di altri enti                        218

Polizia amministrativa

Accertamenti su attività commerciali ed artigianali ed atti conseguenti 194
Presenza in commissioni comunali di vigilanza sui pubblici spettacoli 14
Accertamenti in ausilio all’Ufficio Servizi Sociali 11
Rilevazioni di mercati e fiere 27
Pareri per passi carrabili ed occupazioni di suolo pubblico 32

Attività gestionale

Determinazioni relative alla gestione di entrate e spese 245
Proposte di deliberazioni 5

Altri dati

Documenti ed oggetti smarriti 50
Interventi per trattamenti sanitari obbligatori 7
Pratiche varie 35
  • Attività formativa

L’evento che ha caratterizzato l’attività formativa è stato il convegno tenuto presso l’aula consiliare il giorno 8 febbraio 2019. Oltre 250 appartenenti alle diverse forze di polizia hanno presenziato al corso in tema di novità normative sul “pacchetto sicurezza 2018”.

Il personale inoltre, ha partecipato a diversi eventi formativi organizzati sia presso il Comando che presso altre sedi. 













Le Più Lette

LA NOTIZIA PONTINA Registrazione al Tribunale di Latina Nr.2 del 12/02/2018 Direttore responsabile: Daniele Ronci Proprietà: Blues Eventi srls - corso della Repubblica 270 - Cisterna di Latina info: redazione@lanotiziapontina.it

Copyright © 2020 La Notizia Pontina

To Top