Cisterna

Melchionna-Innamorato: “Porre un freno a certi ambienti malavitosi come spesso sono quelli legati alla gestione rifiuti”

“L’8 gennaio è stata una data in cui si è raggiunto un risultato importante per Cisterna con l’approvazione di una gestione in house dei rifiuti con una raccolta porta a porta.

Il nostro gruppo politico si è da sempre contraddistinto in merito a questo tema, con convinzione e responsabilità abbiamo appoggiato questa scelta perchè è una scelta a favore di tutti i cittadini in quanto a differenza di una gestione privata una società pubblica non deve produrre utile, con conseguente risparmio sulle bollette, ma soprattutto non da la possibilità alle “ecomafie” di penetrare all’interno del nostro Comune che solo per parlare della gestione rifiuti si riferisce ad un importo di circa 6milioni l’anno, quindi si parla di cifre molto appetibili per chiunque.

La nostra preoccupazione è stata innanzitutto quella di porre un freno a certi ambienti malavitosi come spesso sono quelli legati alla gestione rifiuti, ma anche quella di evitare il ripetersi dei fatti del 2017 con “caffettini” da 30mila euro e Cisterna in prima pagina con 19 arresti

Siamo sempre stati favorevoli ad una gestione pubblica sollecitando più volte Sindaco, dirigenti e assessori diversamente da altri gruppi politici che non partecipano alla discussione e alla votazione come i nostri colleghi di minoranza del Movimento 5 stelle che commentano un intero consiglio comunale senza essere presenti oppure altri gruppi che fanno solo piazzate che non avanzano nessuna proposta utile alla città come il gruppo Del Prete che insinua incontri carbonari con il Sindaco su chissà quali argomenti e allora glieli elenchiamo qui come abbiamo fatto in consiglio comunale: risoluzione del problema degli usi civici, risoluzione problema buche in centro, richiesta di riduzione dell’IMU sulle aree edificabili, richiesta intervento del direttore Asl Dott. Casati per il nostro pronto soccorso, individuazione area di compostaggio per i rifiuti e la sollecitazione dell’applicazione della legge regionale su Rigenerazione Urbana che determinerà il nuovo Piano Regolatore di Cisterna

Tutti temi di pubblico interesse, mica la richiesta di un posto da vice-sindaco!

Rimandiamo ai mittenti tutte le insinuazioni e invitiamo tutti a partecipare alle commissioni e a venire a votare i bilanci, nei luoghi e nei modi dove si esercita la politica
Gli attacchi tra l opposizione distraggono l attenzione su una maggioranza in affanno divisa sui temi e in continua ricerca del numero minimo per rendere legale un consiglio comunale come l ultimo alla quarta convocazione” 

Innamorato Maria Melchionna Gerardo








Le Più Lette

LA NOTIZIA PONTINA Registrazione al Tribunale di Latina Nr.2 del 12/02/2018 Direttore responsabile: Daniele Ronci Proprietà: Blues Eventi srls - corso della Repubblica 270 - Cisterna di Latina info: redazione@lanotiziapontina.it

Copyright © 2018 La Notizia Pontina

To Top