Cisterna

Borgo Flora, pericolo cani incustoditi, impossibile passeggiare o fare sport

Il famoso Borgo noto in tutto il mondo per la produzione del kiwi, rischia di diventare la frazione antisport della città di Cisterna. Negli ultimi anni molti sportivi hanno scelto proprio la periferia a sud della città dei butteri per allenarsi all’aria aperta, lontani dallo smog per una passeggiata rilassante che oltre a far bene al corpo, avrebbe dovuto portare benefici anche all’anima. C’erano dei buoni propositi e un territorio favorevole, peccato che tra le strade del borgo ci siano troppi cani incustoditi che rincorrono persone a passeggio, ciclisti e corridori. Il percorso è semplice venendo da Cisterna si passa per via Enrico Toti fino a via Guardabassi dove a complicare gli allenamenti ci sono ben tre pastori tedeschi e 4 meticci, superato il primo ostacolo si arriva in via Casalini, dove la presenza dei cani è ben distribuita all’ingresso della strada con diversi meticci di media taglia, a metà del traggitto un grosso maremmano bianco e alla fine del tragitto un pitbull e 3 meticci pronti a rincorrere chiunque, arrivati in via Bottagone, un altro maremanno, poi si svolta su via Filippo Corridoni dove il problema dei cani incustoditi è limitato visto il maggior numero di auto in transito, per poi ritrovarsi a fare i conti con altri cani nella zona delle villette di via Flora. Un problema che sarebbe facilmente risolvibile se i proprietari dei cani avessero il buon senso di prendersi cura dei propri animali domestici o almeno di cercare di tenere chiusi i cancelli delle loro proprietà sempre aperti per facilitare l’ingresso e l’uscita con la macchina. L’appello degli sportivi è rivolto a loro, ma anche al corpo di Polizia Locale al fine di prevedere un controllo mirato per evitare il pericolo per chi passeggia o fa sport evitando così che venga aggredito dai cani vittime dei loro stessi “padroni”.















Le Più Lette

LA NOTIZIA PONTINA Registrazione al Tribunale di Latina Nr.2 del 12/02/2018 Direttore responsabile: Daniele Ronci info: redazione@lanotiziapontina.it

Copyright © 2020 La Notizia Pontina

To Top